A- A+
Cronache
Sudafrica: slitta a giugno l'udienza per stabilire la pena di Pistorius

Si conoscera' a meta' giugno la sentenza definitiva per Oscar Pistorius: lo ha stabilito l'Alta Corte di Pretoria chiamata a fissare la pena per il 29enne ex atleta paralimpico dopo che in appello e' stato giudicato colpevole dell'omicidio volontario della fidanzata, nel febbraio 2013, un reato che comporta almeno 15 anni di reclusione.

L'udienza e' stata aggiornata al 13 giugno e il dibattimento si protrarra' fino al 17 giugno, ha annunciato il magistrato Aubrey Ledwaba, che ha anche prolungato fino ad allora il regime di liberta' vigilata. Pistorius, giacca e cravatta nere e camicia bianca, ha lasciato l'aula passando davanti a una selva di telecamere che lo attendevano all'uscita.

'Blade runner', come era ribattezzato per le protesi alle gambe con cui gareggiava, rischia una condanna ad almeno 15 anni di carcere ma la difesa spera in una riduzione che tenga conto del tempo che ha gia' trascorso in prigione. A ottobre Pistorius era stato messo in liberta' vigilata e si era trasferito presso la casa dello zio Arnorld a Pretoria.

Tags:
sudafricapistorius
Loading...
Loading...

i più visti




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.