A- A+
Cronache

I chirurghi svizzeri lanciano una carta per proteggere i pazienti da eventuali speculazioni finanziarie. Con queste direttive, vogliono evitare che i medici possano essere mossi da interessi venali. "I chirurghi si impegnano a interventi di ordine esclusivamente chirurgico" ha dichiarato Ralph Alexander Schmid, presidente della società svizzera della chirurgia, citato in un comunicato dell'associazione.

Le direttive della nuova carta saranno presentate a Berna. Dovrà impedire che interessi finanziari muovano le cure per i pazienti. Per esempio, un medico non dovrebbe ricevere una commissione per piazzare un malato da un collega. Con questa carta, i chirurghi si approcciano a un soggetto tabù: "L'equilibrio tra medicina ed economia minaccia di rafforzarsi", sottolinea Schmid.

 

Tags:
chirurgiasvizzerapazienti
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.