A- A+
Cronache
Taranto choc a Capodanno: lanciato frigorifero dalla finestra. Video

Si e' presentato alla Polizia locale di Taranto l'autore del lancio dal balcone di uno stabile del quartiere Tramontone di un grosso frigorifero. Il lancio e' avvenuto nella notte di Capodanno, mentre tutt'intorno esplodevano i fuochi d'artificio, tra le risate dei protagonisti ed e' stato filmato e postato sui social. Lo stesso video (qui sotto) e' poi diventato virale e commentato negativamente perche' ritenuto un episodio fortemente incivile.

Ad annunciare che il protagonista si e' presentato ("un risultato importante della Polizia locale"), e' lo stesso assessore comunale alla Polizia locale, Gianni Cataldino, affermando che una squadra di agenti ha compiuto stamattina alle 6 un sopralluogo nella zona trovando il frigorifero sull'asfalto. "Stiamo valutando anche altri video che girano sui social e con la Polizia Postale vogliamo perseguire anche i responsabili di altre azioni di incivilta'" afferma Cataldino. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    tarantofrigoriferobalcone
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.