A- A+
Cronache
Terremoto Amatrice, tutto fermo da 5 anni. "La mafia compra progetti di case"

Terremoto Amatrice, tutto fermo da 5 anni. "La mafia compra i progetti"

Sono passati cinque anni dal tremendo terremoto di Amatrice costato la vita a 239 persone, rimaste sotto le macerie dopo il il sisma di magnitudo 6.0 che ha distrutto tutto nel cuore della notte. Ma nulla sembra cambiato. L a Torre Civica - si legge sul Fatto Quotidiano - è rimasta per tutto questo tempo a guardia del nulla. Un p o’ pendente, protetta da una grande armatura in ferro. Tutto intorno le macerie non ci sono quasi più. E dove un tempo si estendeva il vivace e frenetico – specie d’estate – centro storico di Amatrice, oggi c’è solo una distesa di cemento con i resti di alcuni edifici, triste memoriale di quella maledetta notte.

Ma oltre al danno c'è la beffa. "Un agente immobiliare mi ha proposto di acquistare la casa una volta approvato il progetto di ricostruzione. Al momento però la pratica non è ancora chiusa. Pare che gli importi poco”. Francesca vive a Roma. Il 24 agosto 2019 non era ad Amatrice. La casa ereditata dai nonni è crollata, fortunatamente vuota. Poche settimane fa, - prosegue il Fatto - qualcuno l’ha chiamata al telefono e le ha proposto un accordo: cedere la proprietà all’avvenuto ok alla pratica, in cambio del 20-30% del futuro valore dell’abitazione. Sono decine le segnalazioni arrivate alle stazioni di carabinieri e polizia di una decina di comuni nel cratere. Soprattutto agenti immobiliari, società di costruzione, intermediari. Chi chiama ha accenti per nulla familiari da queste parti.

Un fenomeno che ha fatto scattare anche l’allerta alla Procura di Rieti. Potrebbero essere truffe, o tentativi di speculazione. Ma non solo. I magistrati del capoluogo sabino hanno ricevuto segnalazioni informali da diversi uffici giudiziari del sud Italia, soprattutto campane e calabresi: i clan sono interessati al malloppo della ricostruzione. In ballo ci sono i 5,4 miliardi di euro previsti fin qui per i privati dall’Ufficio ricostruzione, di cui 1,7 miliardi per i danni gravi. Un patrimonio privato immobiliare pari a quasi 80 mila edifici risultati inagibili in base alle schede Aedes, Fast e perizie varie, di cui 44 mila circa con danni gravi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    terremoto amatricemafiaricostruzione case amatricecantieri amatriceaiuti economici amatricecronache amatrice
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.