A- A+
Cronache

DIVIETO DI GUIDARE LE AUTO DI UNA CERTA CILINDRATA PER GLI ULTRAOTTANTENNI. E' GIUSTO? CLICCA QUI PER IL SONDAGGIO

Ho letto che si vuole togliere la patente agli ultraottantenni. Io penso che si sia trattato di un colpo di sole, perché gli ultraottantenni non fanno danni. Se l'inventore di questa baggianata vuole lasciare il segno, tolga la patente agli under ottanta, perché è lì che c'è il marcio. Lo sa l'inventore di questa cretinata, che gli ultraottantenni, almeno alcuni, vivono e si muovono proprio in virtù della guida della fida auto? In altri termini, i vecchietti, si fa per dire, dovrebbero mettersi alla guida di scatolette di latta, più pericoloso che vivere nella striscia di Gaza, e sborsare altri quattrini, oltre quelli sborsati per aiutare figli e nipoti in difetto di lavoro? Si vergogni, chi ha proposto simile manovra da deficiente, anche perché la maggior parte dei vecchietti hanno ancora la patente vergine e sono senza sinistri. Se si intende fare qualche cosa, si metta un bollino rosso sul parabrezza, col quale si vuole significare che il soggetto alla guida non può superare una certa velocità. Questo sì, si può fare. Capito?  

Engel Masatti

IL CASO

Caro Franco Abruzzo, ti segnalo l’arrivo di nuovi soprusi per pensionati e affini, ovvero per gli odiati vecchi. Leggo ora sul notiziario di Google che stanno per essere varate nuove norme stradali, fra le quali il divieto per gli ultraottantenni di guidare auto al di sopra di una certa cilindrata (come i neopatentati) o in alcuni casi la limitazione di guida alle miniauto, quelle in sostanza che tempo fa si guidavano senza patente e che ora possono guidare anche i minorenni. E tutto questo anche per coloro che magari non hanno mai fatto un incidente in vita loro! E’ un evidente tentativo di emarginazione e di graduale soppressione. Chi oggi ha 80 anni o poco meno e si è comprato una macchina potente e sicura dovrà buttarla via? Per comprarsi una carissima e pericolosa miniauto? E chi abita in zone non servite dai bus che dovrà fare? Andare all’ospizio o far trasloco a oltre 80 anni? E’ un’infamia sulla quale ti invito a intervenire, contando anche sul mio appoggio. Grazie per le battaglie che conduci. Cordialmente, Giorgio Baroni - 27 luglio 2014 -

Nestore Morosini: “Io 77enne capace di guidare qualsiasi tipo di auto”.  - Ciao Franco, scrivo in merito alla lettera di Baroni. Il 31 ottobre compirò 77 anni. Sfido TUTTI i parlamentari italiani (deputati e senatori) a guidare qualsiasi tipo di auto, dalla Minicar alla Ferrari, su qualunque percorso da loro scelto. Perché penso che una legge debba essere giusta e cioè riguardare i cittadini in modo onesto e secondo attitudini precise. Ci sono ottantenni che guidano perfettamente e quarantenni che provocano disastfri. Corialità, Nestore Morosini – 28 luglio 2014

(dal sito francoabruzzo.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
80ennipatente
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.