A- A+
Cronache
Torino, esplode bombola di gas in una palazzina: 2 feriti gravi e 22 evacuati

Scoppia una bombola di gas in mansarda, paura in centro a Torino

Sono ricoverati in ospedale, in gravissime condizioni le due persone rimaste ferite questa mattina nell'esplosione  che ha interessato parte della copertura di un fabbricato di via Bellezia, di fronte al palazzo comunale. Si tratta di un palestinese di 37 anni e di un tunisino di 31 che si trovavano nella mansarda al momento dello scoppio e dell'incendio che ne è seguito.  A seguito dell'esplosione, che secondo i primi rilievi,  sarebbe stata causata  da una bombola di gas all'interno della mansarda, sono state evacuate a scopo precauzionale 22 persone residenti nello stabile. 
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    crollotorino
    in evidenza
    In gol Arturo Calabresi È il figlio del Biascica di Boris

    Coppa Italia, Roma-Lecce

    In gol Arturo Calabresi
    È il figlio del Biascica di Boris

    i più visti
    in vetrina
    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"





    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

    Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.