A- A+
Cronache
Tragedia di piazza San Carlo: chiesto il ricalcolo della pena per Appendino
Chiara Appendino

Piazza San Carlo, il pg della Cassazione chiede il ricalcolo della pena per Chiara Appendino

La Procura generale della Cassazione ha chiesto di annullare con rinvio la sentenza inflitta all’ex sindaca di Torino Chiara Appendino per ricalcolare la pena in relazione ai fatti di piazza San Carlo. Appendino era stata condannata a 18 mesi.

Dopo la requisitoria del pg, l’udienza in Cassazione è stata aggiornata al 17 giugno quando è prevista anche la sentenza. La vicenda riguarda i fatti del 3 giugno 2017 quando durante la proiezione su maxischermo della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid si scatenò il panico fra la folla con un bilancio di 1.500 feriti e la morte di due donne. L’ex sindaca finì a processo per il suo ruolo di responsabilità come primo cittadino.

LEGGI ANCHE: Strage Torino, Appendino: "Mancavano steward per i soldi, se lo scoprono..."

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina





motori
DACIA: un modello di business unico per redditività elevata

DACIA: un modello di business unico per redditività elevata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.