A- A+
Cronache
Trevignano, il Papa "non crede" alla Madonna: trema la "veggente" Gisella
Gisella Cardia e Papa Francesco

Madonna di Trevignano: tra Procura, Vaticano e Comune è difficile resistere per la veggente Gisella. IL CASO 

Ci siamo occupati ieri dell’ultima supposta apparizione mariana in quel di Trevignano, ridente paesino posto sul lago di Bracciano, a nord di Roma (clicca qui per recuperare l'articolo). La signora Gisella al secolo Maria Giuseppa Scarpulla, supposta veggente, ha detto che anche il 3 giugno scorso la madonna non ha mancato l’appuntamento, solo che ci dobbiamo fidare perché l’ha vista solo lei dopo essersi messa ginocchioni davanti alla statua. Chi scrive era presente per documentare quanto accadeva.

Il messaggio di sabato scorso è stato laconico e –come al solito- apocalittico: “La tribolazione sarà sempre più dura… Questo è il tempo della preghiera. La strada che porta a Gesù è difficile ma riuscirete a superare tutte le insidie più feroci. Io sarò sempre con voi, non temete. Tante saranno le grazie che scenderanno su di voi Non è che prima andasse meglio. Il 3 maggio scorso la madonna aveva detto: “L’umanità va verso l’auto – distruzione”. Insomma una escatologia da Giovani Marmotte, nessun fenomeno eclatante che indichi elementi di verità.

Però nel frattempo erano successe delle cose. Infatti, col passare del tempo, la signora Gisella è stata sempre più al centro di contestazioni di seguaci che l’accusano di essere una truffatrice sia materiale che spirituale. Famoso il “miracolo” della moltiplicazione degli gnocchi in frigorifero che la veggente ha ingenuamente raccontato provocando generale ilarità. Gli adepti sono così agguerriti di aver minacciato la scorsa settimana, prima dell’incontro, di ricorrere al Papa per mettere fine alla cosa.

LEGGI ANCHE: Madonna di Trevignano, nuovo incontro. Affari si è infiltrato... Il racconto

Iscriviti alla newsletter
Tags:
madonnapapa francescotrevignanovaticano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni

Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni





motori
Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.