A- A+
Cronache
Torino, asportato tumore ovarico di 19 chili: salvata donna al Sant'Anna

Ospedale Sant'Anna, le asportano tumore ovarico di 19 chili e la salvano

Una donna di 54 anni è stata salvata all'ospedale Sant’Anna della Città della Salute di Torino, dove le è stato asportato un tumore ovarico della dimensione record di 19 chilogrammi. Alcune settimane fa la paziente si era presentata all'osservazione dei ginecologi dell'ospedale Sant'Anna, lamentando senso di peso e algie addominali. Sapeva di avere una cisti ovarica di 7 cm, apparentemente priva di caratteristiche di malignità, dal 2019. L’assuefazione al dolore pelvico cronico ha portato la donna a non fare controlli ravvicinati, fino alla scoperta: una voluminosa massa pelvica delle dimensioni massime di circa 40 centimetri che occupava l’intero addome.

Le dimensioni normali di un ovaio di una donna sono di circa dai 2 ai 4 cm e di un peso tra i 5 e i 10 grammi. L’équipe del dottor Saverio Danese, direttore della Ginecologia e Ostetricia 4 dell’ospedale Sant’Anna, ha ricoverato la donna con procedura d’urgenza e ha eseguito le indagini imaging e sierologiche che hanno confermato la pertinenza ovarica della lesione.

Laparotomia standard, la tecnica usata per asportare il tumore ovarico

A quel punto i sanitari hanno deciso per l'immediato intervento. La tecnica utilizzata è stata la laparotomia standard, poiché per tali dimensioni e volume è l'unica che possa permettere l'asportazione completa e sicura. L’esame anatomo - patologico effettuato ha confermato la presenza di una neoplasia mucinosa ovarica al primo stadio. "La possibilità di sopravvivenza a 5 anni per i tumori ovarici agli stadi iniziali - spiegano i sanitari - è del 75 – 95%, mentre la percentuale scende al 40% per tumori diagnosticati in stadio molto avanzato, pertanto l’integrazione dei metodi diagnostici e l’intervento immediato ha cambiato nettamente la prognosi della paziente restituendole un’ottima qualità della vita. Le donne dovrebbero sempre rispettare i controlli ginecologici periodici e non sottostimare il dolore pelvico cronico per non arrivare a sviluppare una lesione così voluminosa".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tumoretumore ovarico
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Erutta il vulcano Ruang, scatta il livello massimo allerta. Rischio tsunami

Guarda le foto

Erutta il vulcano Ruang, scatta il livello massimo allerta. Rischio tsunami


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Mercedes-Maybach e LaChapelle insieme alla Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.