A- A+
Cronache
I turisti tedeschi scappano dall'Italia: costa il 13% in più

Le vacanze più economiche tra albergo e ristoranti? I tedeschi si sono fatti due calcoli - tramite il loro Ufficio Federale di Statistica - e hanno concluso che Spagna e Grecia sono meglio di Francia e Italia. Ma andiamo con ordine. Il premio al Paese più caro va alla Danimarca (53% in più di quanto non si pagherebbe in Germania), seguita dalla Svezia (50%). Poi, per l'appunto, Francia (14%) e l'Italia (13%). Seguite dal Regno Unito (10%).

Ecco perché i turisti tedeschi preferiscono Spagna e in Grecia i cui prezzi erano inferiori del 7% e del 10% nel 2013" (sempre rispetto alla Germania).

Ma si può stare su livelli ancora più low cost. Una vacanza in Polonia permette un risparmio del 23% e ancora meglio in Ungheria e Romania (- 46%). Per quanto riguarda la Bulgaria, le spiagge del Mar Nero offrono una sala inferiore del 52% alla costa baltica tedesca.

Lo studio paragona anche il prezzo di un Big Mac: 3,05 euro Grecia 3,67 Germania 3,9 in Francia e 4,1 in Finlandia.

Tags:
turisti tedeschiitaliadanimarcagermania
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.