A- A+
Cronache
pallone da calcio

Un altro episodio di violenza scuote il mondo del calcio brasiliano. Gabriel de Oliveira Domingos Costa, giovane mediano del Fluminense, squadra di Rio de Janieiro, era scomparso senza lasciare traccia lo scorso 16 maggio. Adesso la polizia di Nova Iguaçu, città dei sobborghi, ha annunciato l'arresto di due uomini, accusato di aver ucciso, squartato e gettato in un fiume il ragazzo. Il suo corpo non è ancora stato trovato.

Il movente sarebbe legato a un furto d'auto nella favela dove è avvenuto il delitto. Costa, insieme a un fratello 15enne e un amico 16enne, lo scorso 16 maggio avrebbe rubato una vettura. Il giocatore, secondo quando riferisce Meia Hora, sarebbe stato armato e si sarebbe messo alla guida. Da lì la vendetta portata a termine da due giovani, di 25 e 22 anni, alle dipendenze di Lico, un boss locale che in passato aveva chiaramente detto di non volere furti d'auto nella zona per evitare di attirare la polizia

E' l'ennesimo episodio di violenza che colpisce il calcio in Brasile. Oltre le proteste durante la Confederations Cup nello scorso aprile a Belo Horizonte la polizia intervenne a fucili spianati in campo durante una rissa. Un arbitro è stato decapitato in campo solo qualche mese fa. Il tutto a pochi mesi dal mondiale...

Tags:
brasilefluminensegabriel costa
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.