A- A+
Cronache
Un uomo finisce al pronto soccorso, dopo aver indossato un anello fallico

Venezia, un uomo finisce in ospedale, dopo aver indossato un anello fallico

Un gioco erotico finisce male per un uomo della provincia di Venezia. Come riporta Il Gazzettino, all'ospedale di Portogruaro (VE), si è presentata una coppia di amici, uno dei due lamenta fortissimi dolori al basso ventre tanto da non riuscire quasi a parlare. La sofferenza insopportabile è localizzata nelle parti intime. Le fitte sono talmente lancinanti da fargli superare anche la vergogna residua.

La causa dei suoi dolori sono dovuti all'anello fallico che si era infilato per prolungare l’erezione e ottenere più piacere sessuale. Ma qualcosa è andato storto perché quel cerchio in metallo non è più riuscito a toglierlo con la spiacevolissima conseguenza del blocco del flusso sanguigno e con il resto che lasciamo all’immaginazione.

Ma cosa c’entrano i vigili del fuoco? Il loro supporto è stato richiesto proprio per tagliare l’anello in acciaio del diametro all’incirca di cinque centimetri, ma talmente spesso da risultare impossibile inciderlo con i normali strumenti chirurgici.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anello fallicopronto soccorsouomo
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

La “Pietà” di Gaza

World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Citroën rivoluziona il mercato con la Nuova C3 Aircross

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.