A- A+
Cronache
Usa, scoperto laboratorio segreto cinese con oltre 20 virus: dal Covid all'Hiv

Agenti infettivi come SARS-CoV-2, HIV, herpes virus, escherichia coli, malaria, epatite B e C, dengue, clamidia e rosolia trovati in un laboratorio illegale cinese negli USA

Che ci fa un biolaboratorio illegale cinese in California? Trapela in questi giorni che a Reedley, cittadina di 25.000 anime nella Contea di Fresno, ne sia stato trovato uno lo scorso ottobre, anche se la notizia è stata tenuta segreta fino a pochi giorni fa.

Il bio lab non aveva i permessi e il Dipartimento della sanità pubblica della California l’ha chiuso. Nascosto in un magazzino sono stati rinvenuti circa 1.000 topi da laboratorio, centinaia di sostanze chimiche sconosciute e una varietà di materiali pericolosi, inclusi agenti infettivi come SARS-CoV-2, HIV, herpes virus, escherichia coli, malaria, epatite B e C, dengue, clamidia e rosolia. Gli ispettori hanno anche trovato migliaia di fiale, alcune delle quali contenevano sangue umano e altre sostanze.

Tutto nasce dalla segnalazione alle autorità di un agente delle forze dell'ordine che ha notato una conduttura da giardino collegata in modo precario e del cattivo odore emanare dalla struttura.

Il City Manager di Reedley, Nicole Zieba, ha confermato a Fox News Digital che la struttura era stata affittata da Prestige Biotech, società cinese registrata in Nevada che le autorità sostengono non abbia relazioni con il governo cinese (sarà sicuramente così ma se fosse vero il contrario non trapelerebbe certo dalla documentazione ufficiale). Joe Prado, vicedirettore della sanità pubblica della contea di Fresno, ha dichiarato a FOX 26 che il laboratorio stava usando i topi "per vedere se i kit dei test COVID fossero davvero in grado di testare il COVID".

Il laboratorio non aveva alcuna autorizzazione e i cinesi fermati parlavano un inglese stentato. Ma i Centri federali per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno affermato che non vi era alcun segno che il laboratorio fosse illegalmente in possesso dei materiali o avesse agenti o tossine selezionati per produrre armi biologiche.

Leggi anche: Malattie, business, farmaci. I pazienti sempre più preda di Big Pharma

Iscriviti alla newsletter
Tags:
biolaboratoriocinesecovidillegalepatogeni letaliusavirus
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO





motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.