A- A+
Cronache
Vaticano, Semeraro il fedele del Papa. Vescovo aperto all'accoglienza dei gay

Vaticano, Semeraro il fedele del Papa. Vescovo aperto all'accoglienza dei gay

Marcello Semeraro è il nuovo prefetto della Congregazione dei santi. E' stato nominato ieri dal papa e prenderà il posto del licenziato cardinal Becciu. Il pastore 72enne di Albano - si legge sulla Verità - fa parte del Consiglio dei cardinali, il C6 della Santa Sede ed è un fedelissimo di Francesco, che aiuta il Potefice nel governo della chiesa universale.

Semeraro - prosegue la Verità - è un vescovo aperto verso l'accoglienza nella Chiesa delle persone omosessuali. Ha anche scritto sul tema la prefazione ad un libro: "L'amore possibile". Semeraro, intervistato da Avvenire ha spiegato la sua posizione sull'argomento. "E' molto importante l'impegno con il quale in questo volume si cerca di capire in che misura la finalità procreativa e il rapporto sessuale sono applicabili alla condizione omosessuale".

Loading...
Commenti
    Tags:
    vaticanovescovo semerarocardinal becciupapa francescoscandalo vaticanosemeraro pro gayomosessualità chiesa
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela il nuovo HILUX

    Toyota svela il nuovo HILUX


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.