A- A+
Cronache
Vibratori contro le armi. Ecco lo spot che fa discutere

Quando si tratta di prevenzione, l'umorismo è spesso una delle armi più efficaci. Questa la filosofia alla base di uno sport presentato dalla American Association Evolve, che vuole sensibilizzare tutti alla responsabilità per prevenire le morti accidentali legati all'uso delle armi da fuoco.

Sullo sfondo della pubblicità si vedono due mamme che discutendo mentre i loro bambini sono intenti a giocare e a "combattere" con quelle che sembrano essere due spade giocattolo. Tuttavia, appena le donne si avvicinano, capiscono che i figli sono armati solamente di due dildo.

Alla fine del video, una voce fuori campo spiega tutto: "Se le trovano, ci giocano. Chiudete a chiave le vostre armi". Questa campagna, pubblicata il 25 giugno, ha già quasi 2,5 milioni di visualizzazioni. Segue la pubblicazione di un rapporto che mostra come nel 2013, almeno 100 bambini americani sono stati uccisi "accidentalmente" da un arma da fuoco.

 

Tags:
armivibratorispot
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories





casa, immobiliare
motori
Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech

Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.