A- A+
Culture
Carnevale Princeps Irpino, una sola sigla per un grande patrimonio culturale

Sono più di dieci i Carnevali che faranno parte del Princeps Irpino che si riunisce domenica 24 febbraio a Serino sotto un’unica sigla nelle sue varie espressioni per celebrare un patrimonio di grande valore artistico e culturaleZeza di MercoglianoMascarata di SerinoZeza di Capriglia Irpina, una rappresentanza del Carnevale di Montemarano e di Castelvetere sul CaloreBallo O’Ntreccio di ForinoBallo O’Ntreccio Junior e Majorettes I.C. di Forino, Laccio d’Amore e Quadriglia LauretanaFonte Nova FolkQuadriglia I.C. Benedetto Croce‘E Picciapagliari con Quadriglia di MarzanoQuadriglia e Laccio d’Amore di QuindiciQuadriglia e N’Trezz di PagoBorgo Carnevale ‘A Zeza co’ ‘Ntreccio (Borgo di Montoro), La Fanfara di Santa Lucia di Serino a cura della Pro loco di Santa Lucia

 “Il Carnevale Princeps Irpino è un evento itinerante ormai collaudato -afferma Felice Scozzesepresidente del Carnevale Princeps Irpinoche raggruppa ogni anno diverse espressioni carnevalesche del nostro territorio. L’intento nostro è quello di far conoscere le peculiarità di ogni singolo carnevale risaltandone l’identità storica e culturale. Attraverso questa iniziativa confidiamo nelle istituzioni affinché venga creata una rete di promozione turistico-culturale”.

E Roberto D’Agnese, direttore artistico del Princeps:“La forma e i risultati del Carnevale Princeps Irpino ancora una volta confermano che le idee possono cambiare i territori.  Siamo al sesto anno di una iniziativa cresciuta di anno in anno, a dimostrazione della validità di una formula in grado di richiamare i territori e risvegliare tradizioni a tratti sopite. Princeps vuole avere una duplice funzione, ovvero preservare la tradizione e allo stesso tempo valorizzarla, anche creando una microeconomia sui territori. Quest’anno siamo lieti di avere il patrocinio morale della Provincia di Avellino, tappa significativa per noi perché rappresenta il riconoscimento da parte delle istituzioni del valore di questo lavoro svolto sul territorio, di un’organizzazione che nasce per valorizzare le tradizioni, senza alcuna volontà di sostituirsi ai Carnevali irpini tradizionali, motivo per cui il Carnevale Princeps Irpino si svolge una settimana prima del Carnevale tradizionale. Ricordo che siamo aperti a tutte le organizzazioni carnevalesche, perché il Princeps possa sempre più essere espressione di uno straordinario patrimonio culturale come il nostro Carnevale”.

 

Commenti
    Tags:
    napolifuorigrottadino
    in evidenza
    Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

    VIDEO

    Terence Hill lascia Don Matteo
    Applauso d'addio della troupe

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.