A- A+
Culture
Che cosa fare in caso di attacco terroristico

Procedure di sicurezza diffuse e cittadini consapevoli e informati per contrastare il terrorismo molecolare. Nel libro Che cosa fare in caso di attentato terroristico, in uscita per Mursia, Gianpiero Spinelli, esperto di sicurezza e di antiterrorismo, spiega come e perché sia necessario cambiare la nostra mentalità in materia di sicurezza. «Nessuno Stato, nessun servizio di intelligence, nessuna forza di polizia può garantire la sicurezza di tutti, sempre e ovunque. Il terrorismo dell’IS è molecolare. Piccole cellule che hanno bisogno di poca logistica e che, proprio per questo sono difficilmente tracciabili da parte dell’intelligence. 

gianpiero spinelli libro
 

Bisogna investire del problema della sicurezza tutti i cittadinisenza isteria, senza allarmismi, ma anche senza false rassicurazioni. Il pericolo c’è e va affrontato. Nel mio libro spiego, molto semplicemente, che cos’è oggi la minaccia terroristica, che cosa bisogna fare nel caso si venga coinvolti in un’azione terroristica o in un sequestro, come uscire dalle zone coinvolte, come aiutare gli altri, quali sono le date o i periodi in cui è più rischioso mettersi in viaggio, come dare informazioni alle forze di polizia, e anche come tenere sotto controllo il proprio territorio, come rilevare comportamenti di radicalizzazione nei giovani  in modo da essere terminali intelligenti delle Forze di sicurezza. In Italia non è ancora stato fatto niente, eppure sappiamo di essere un Paese a rischio. Ho messo la mia esperienza decennale di esperto di sicurezza e di antiterrorismo a disposizione di tutti, spero che in caso di emergenza possa fare la differenza.»

L'AUTORE - Gianpiero Spinelli, ex paracadutista della Brigata «Folgore». Nel 2004 è impegnato come PSD Contractor dello US.Department of Defense in Iraq per la protezione di ufficiali dello USACE ( United States Army Corps Engineers) e l’addestramento delle forze di sicurezza irachene. Nel 2005 partecipa alla formazione del 1° COAT ( Corso Operazioni Anti-Terrorismo )per selezionare e formare una Task Force interforze per il dispositivo di sicurezza dei Giochi Panamericani di Rio 2006. Tra il 2012 e il 2014 partecipa sotto l’egida del Ministero degli Affari Esteri italiano, dell’Unione Europea , del governo libico e del LPRD ( Libyan Program for Reintegration and Development ) ,ex Wac  (Warrios Affair Commission)alle operazioni di selezione e formazione di 120 ex combattenti integrati nella polizia turistica nell’ambito del programma DDR ( Disarmament , Demobilization e Reintegration ). Nel 2014 partecipa come istruttore e consulente per le forze di polizia dello Stato dell’Amazzonia per le procedure di sicurezza nei Campionati del Mondo di Calcio FIFA 2014. Nel 2015 è istruttore e consulente di anti terrorismo per Force Protection per l’ US.Department of Defense nel programma DODEA Europe nelle basi americane dello US.Navy a Rota in Spagna e presso la base dello US.Airforce (USAFE) ad Aviano in Italia. Oltre all’attività operativa collabora con la Link Campus University di Roma come Assistant Teacher nei master MAIS (Master Intelligence & Sicurezza )e MESCOI (Master in Economia dello Sviluppo & Cooperazione Internazionale). Ha scritto per Mursia  ContractorHeat, manuale per Forze di sicurezza, , e Caveira, sulla sua esperienza con le forze speciali brasiliani nella lotta al narcotraffico.

Tags:
attacco terroristico che cosa fareattacco terroristico cosa fare
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.