A- A+
Culture
Chi tace pace! E' nostro il dolore degli ucraini
L'autrice Lucrezia Lerro

Guerra Ucraina, una poesia per Kiev

 

È nostro il dolore,

il dolore è male familiare.

È nostro il dolore degli ucraini.

Il cuore è l’aritmia che accelera allo sparo,

rimbombi per le vie delle città dell’Est.

L’aridità è di chi tace pace.

Ucraina di sfumature grigio scuro.

È nostro il colore, ha una tonalità familiare.

La pace è una geografia di altitudini,

di sguardi per lo stesso cielo.

Milano, a duemila centosettantasette chilometri,

da Kiev, la città ad Occidente. È sempre notte

nei sottopassaggi metropolitani di Kiev,

ci sono le donne che vegliano per terra,

sul petto i bambini, in attesa, dei papà

che nelle divise sono guardinghi sulle strade,

che celano agguati, che sperano di salvarsi.

È nostro il dolore,

il dolore è male familiare.

È nostro il dolore degli ucraini,

è una sfumatura di colore che indoviniamo

da lontano. Che cosa o che mostro è la guerra?

Puškin, Marina Cvetaeva, Anna Achmàtova

dove sono finiti? Dove sono i poeti delle visioni?

E Pasternak? Lui, ha scritto "mia sorella la vita."

 

guerra ucraina  3
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Commenti
    Tags:
    crisi ucraina





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.