A- A+
Culture
Cinema, 2017 anno nero del cinema italiano, -44% spettatori sul 2016

Il 2017 e' l'annus horribilis del cinema italiano, il peggiore dal 2014, con oltre il 44% di spettatori in meno (e 89 milioni di euro di incasso mancati) rispetto al 2016. Una debacle che si conferma anche al box office dove le pellicole, non solo di casa nostra, hanno visto un decremento di spettatori e incassi significativo rispetto allo scorso anno e al precedente. Come si legge nel rapporto sui Dati del mercato cinematografico italiano 2017 presentato oggi all'Anec, l'anno passato al box office italiano si sono incassati 584.843.610 euro per un numero di presenze in sala pari a 92.336.963. Rispetto al 2016 si e' registrata una diminuzione degli incassi al box office dell'11.63% e un decremento delle presenze del 12.38%, il secondo peggior risultato sia in termini di presenze che di incassi dopo la stagione del 2014 (box office: 575.247.515 euro; presenze: 91.526.747). Chi ha deluso in maniera particolare e' proprio la produzione di casa nostra: nel 2017 sono stati distribuiti in sala 536 film (-18 rispetto al 2016) di cui 216 di produzione o co-produzione italiana (+8 rispetto al 2016) per una quota del 40% sul totale (era del 38% nel 2016). L'incasso totale del cinema italiano (incluse le coproduzioni) in sala durante l'anno 2017 e' stato di 103.149.979 euro (17,64% del totale box office; -46,35% rispetto al 2016) per un numero di presenze pari a 16.880.223 (18,28% del numero totale dei biglietti venduti; -44,21% rispetto al 2016). Piu' nel dettaglio, il cinema italiano ha incassato circa 89 milioni di euro in meno rispetto al 2016 per un numero di biglietti venduti inferiore di 13.3 milioni. Particolarmente importante, inoltre, la differenza negativa rispetto all'anno precedente, il 2016, con un decremento dell'11.63% degli incassi e il 12.38% delle presenze.  

Tags:
cinema spettatoricinema italiano spettatoricinema italiano crisi
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.