A- A+
Culture
Ettore il riccio viaggiatore, il terzo libro è un'avventura a Milano

E’ stato presentato oggi ad Euroma2 il libro “Ettore il riccio viaggiatore, un’avventura a Milano” di Camilla Anselmi  (Scalpendi Editore), promosso e sostenuto da Euroma2 per favorire la conoscenza della Storia dell’Arte fin dalle scuole primarie.  La pubblicazione è la terza edizione, dopo Roma e Venezia,  della collana di libri per bambini ideata da Camilla Anselmi ed illustrata da Valentina Fontana, dedicata alle città d’arte italiane, che vede il simpatico protagonista, Ettore il Riccio viaggiatore, accompagnare i piccoli lettori alla scoperta dei luoghi d’arte e storia delle più importanti città italiane.  I luoghi visitati da Ettore vengono ricreati ad Euroma2, dove, dal 6 al 12 Maggio, è allestito un percorso espositivo dedicato alla città di Milano e dove gli alunni delle terze e quarte elementari coinvolte nel progetto assisteranno a lezioni di storia dell’arte, inerenti i monumenti del libro, tenute dagli studenti dei licei artistici di zona.

Quest’anno aderiscono all’iniziativa oltre 20 Scuole primarie degli Istituti Comprensivi dell’VIII e IX Municipio: in totale oltre 1.200 alunni. I bimbi che partecipano all’evento, dopo aver percorso l’itinerario didattico ad Euroma2, riceveranno in regalo una copia ciascuno del libro “Ettore il riccio viaggiatore, un’avventura a Milano”, uno strumento didattico per sensibilizzare ed educare le nuove generazioni alla conoscenza e al rispetto del patrimonio culturale delle città italiane.

L’amore per l’arte ha dichiarato Camilla Anselmi nel corso della conferenza stampa presentata dall’attore Paolo Romano e che ha visto la partecipazione speciale della Prof. Maria Rita Parsi, psicologa, psicopedagogista, giornalista, scrittrice - ha fatto nascere in me l’idea di questo progetto per generare nei più piccoli la conoscenza ed il rispetto per il patrimonio del nostro Paese.  Oggi sono lieta di poter affermare che il personaggio di Ettore è diventato in breve tempo il compagno di viaggio di migliaia di bambini che attraverso le avventure del piccolo riccio, scoprono i monumenti delle più importanti città italiane. Tutto  ciò  anche  grazie   ad  Euroma2 che ha  creduto  in  questo progetto, contribuendo in questo modo alla formazione dei più piccoli sulle inestimabili ricchezze dell’arte e della storia italiana”.

E sono sempre i giovani a far scoprire a più piccoli i monumenti e delle bellezze storico-artistiche di Milano: oltre 30 studenti del Confalonieri – De Chirico (Istituto Professionale Servizi Commerciali Tecnico Tecnologico Liceo Artistico) attraverso allestimenti scenografici ricreati nella Galleria di Euroma2, dal 6 al 12 maggio,  tengono brevi lezioni di storia dell’arte agli oltre 1.200 bambini che hanno aderito all’iniziativa, illustrando e spiegando loro la storia e l’importanza dei monumenti milanesi.

Generazioni vicine che si incontrano per condividere un’esperienza formativa che coinvolge  i piccoli visitatori e gli studenti delle superiori che possono testare sul campo le conoscenze apprese nel proprio piano di studi, acquisendo così i crediti formativi indispensabili per completare il percorso di alternanza scuola-lavoro.

L’evento sarà riproposto ad ogni pubblicazione della collana e avrà lo scopo di fornire ai giovani un bagaglio di conoscenze tale da renderli, un giorno, cittadini consapevoli sul ruolo primario che l’Italia ha ricoperto nella storia e nella cultura e che, ancora oggi, la rende grande agli occhi del mondo.

L’impegno di Euroma2 verso le nuove generazioni si estende, per la seconda volta, nel supporto dell’Associazione Peter Pan Onlus, che da 25 anni offre sostegno ed accoglienza gratuita nelle sue Case ai bambini malati di cancro ed alle loro famiglie. Le avventure di Ettore terranno compagnia ai piccoli meno fortunati che arrivano da tutt’Italia e dall’estero per potersi curare a Roma in un viaggio di fantasia ed immaginazione per mano ad un nuovo amico.

L’autrice Camilla Anselmi, già nota nell’ambito della letteratura per l’infanzia per essere stata, nel 2012, co-autrice del testo “Raccontami il Duomo. Storie del Duomo di Milano”, nato dall’esperienza maturata in anni di attività come co-responsabile dei Servizi Educativi del Museo del Duomo, ha pensato di avvicinare all’arte i più piccoli servendosi del racconto ludico, prendendo spunto dalle loro domande più frequenti e curiosità principali, dal loro approccio ricco di prospettive inedite.

Per l’alto valore culturale dell’iniziativa, “Ettore il riccio viaggiatore, un’avventura a Milano” è patrocinato dalla Regione Lazio, dalla Città Metropolitana di Roma Capitale ed alla Conferenza sono intervenute importanti personalità istituzionali: la Dott.ssa Germana Paoletti - Assessore alle Politiche Sociali ed Educative -X Municipio e la Prof.ssa Daniela Marziali - Dirigente rete scolastica Istituti VIII e IX Municipio.

 
Commenti
    Tags:
    ettore il riccio viaggiatoreettore il riccio viaggiatore libroettore il riccio viaggiatore terzo libro
    in evidenza
    Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

    VIDEO

    Terence Hill lascia Don Matteo
    Applauso d'addio della troupe

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

    Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.