A- A+
Culture
A Prato i capolavori della pittura dal 400 al 700

Capolavori che si incontrano è la mostra che la Banca Popolare di Vicenza ha voluto per esporre il proprio patrimonio pittorico. Da Bellini a Caravaggio, da Tiepolo a Filippo Lippi, i maestri della pittura toscana e veneta nella Collezione Banca Popolare di Vicenza

Fino al 6 gennaio 2015 il Museo di Palazzo Pretorio di Prato offre un'occasione unica per vedere riunite le più importanti opere d'arte provenienti dalla collezione della Banca Popolare di Vicenza, alcune delle quali mai esposte finora al grande pubblico, proponendo un ampio panorama dell'arte toscana e veneta tra il '400 e il '700.

La mostra si inquadra nella politica di valorizzazione culturale che la Banca Popolare di Vicenza da sempre attua nei territori in cui opera e si colloca nell'ambito del progetto del Comune di Prato di fare del Museo di Palazzo Pretorio una sede per esposizioni dall'alto profilo scientifico.

Riunite e ordinate nelle quattro sezioni della mostra, 86 opere tra tavole e tele sono messe a confronto a partire dai soggetti in esse contenute, consentendo di recuperare affinità e rimandi, e di avvicinare, nella lettura iconografica, dipinti di differente scuola e di diversa epoca ed origine.

Dal Rinascimento alla Rivoluzione francese vengono raccontati i temi più trattati nei secoli dalla pittura, attraverso un approccio che favorisce una riflessione sulle costanti della storia dell'arte. I capolavori di Bellini, Filippo Lippi, Tintoretto, Tiepolo, Caravaggio e dei maestri della pittura toscana e veneta, incontrandosi e e confrontandosi, riescono a svelare nuovi contenuti.

 

Tags:
capolavori-quadri-caravaggio-prato
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.