A- A+
Culture

 

 

montanelli

Quasi 50 anni dopo l’uscita del primo volume, dopo aver venduto complessivamente circa sette milioni di copie ed esser apparsa in edizione di lusso, economica, brossura, in fascicoli illustrati, in allegato a quotidiani, "Storia d’Italia" di Indro Montanelli  approda anche in digitale per Rizzoli. A partire da venerdì 31 maggio (fino al 28 giugno) verranno pubblicati con cadenza settimanale i 22 ebook: €0,99 il prezzo di lancio di ciascun e-book per le prime 24 ore di pubblicazione, poi il prezzo sale da €3,99. Nata dalla semplice idea di raccontare i fatti del passato a tutti quelli che “la Storia non la sanno”, La storia d’Italia parte dalla fine dell’Impero Romano d’Occidente per finire all’Italia dell’Ulivo di Romano Prodi del 1997. Il primo volume, "L’Italia dei secoli bui", fu pubblicato nel 1965. I primi sette volumi (fino a L’Italia Giacobina e Carbonara ) furono scritti da Indro Montanelli a quattro mani con Roberto Gervaso, mentre quelli che vanno dall’Italia Littoria a quella dell’Ulivo, furono scritti insieme a Mario Cervi, fino al 1997, quando Montanelli, che ormai aveva smesso di “credere all’Italia”, decise di fermarsi demandando a Cervi il compito di continuare. 

Tags:
storia d’italiaindro montanellie-bookrizzoli
in evidenza
Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

Lo scherzo e l'imprevisto

Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.