A- A+
Culture
'Non ti voglio come amica!'. Evviva le donne e le befane
Foto: LaPresse
NON TI VOGLIO COME AMICA!
 
Per sette giorni Ilde aveva tentato di allontanare la noia che assillava da sempre la sua quotidianità uscendo con uomini diversi. Con uno pranzava, con un altro cenava, con un altro ancora beveva l’aperitivo in un bar di Corso Garibaldi a Milano. Spesso, a fine serata, tentava di pagare il conto per evitare equivoci seduttivi, dubbi erotici cari agli uomini che dilapidano le fantasie e le indirizzano in frasi fatte, del tipo “se accetta la cena, accetterà anche il dopocena.” Ilde però, a differenza loro, cercava pura e semplice compagnia per uscire da casa, ma invece i sette maschietti cosa desideravano davvero? E così tra un appuntamento e l’altro il più vecchio degli “accompagnatori”, nonché conoscente di lunga data, una sera a cena le fece delle avances. Lei in qualche modo se le aspettava le “timide” proposte, ma finché non fossero arrivate sarebbe stato inutile fasciarsi la testa. Da tempo Ilde fantasticava sull’idea di poter avere degli uomini come amici. “Vedi,” disse lui sorseggiando un negroni e tenendo d’occhio la sua scollatura, “tu mi piaci, se ti ho di fianco desidero baciarti.” Ilde con un filo di voce tra lo scocciato e il divertito, visto che già conosceva perfettamente il copione, rispose: “Il problema è tuo. E poi, io non bacio gli uomini che non amo.” E lui: “Perché? Potresti baciarli lo stesso!” E lei ravviandosi con le mani i capelli: “Dovrei farlo? Se dovessi baciare tutti gli uomini a cui piaccio forse dovrei pensare seriamente di fare “quel” mestiere, ti pare? Io sono una pittrice…” Ma l’elegantone allungando la mano sul suo décolleté, “dammi soltanto un bacio. Sei bellissima stasera.” Ilde serissima, ormai la sfumatura ludica che aveva avvertito nella sua voce era svanita, rispose: “Assolutamente no, nessun bacio. Noi due possiamo essere amici, ma baciarci… io non bacio un uomo che non amo.”
 
“Amami, allora amami, che ti costa!” Esclamò il tale. “Certo,” “rispose lei spostandogli la mano, “se fosse possibile pigiare un tasto lo farei per togliermi dall’imbarazzo della tua insistenza.” Lui abbassò gli occhi, poi sbadigliò. “Che situazione, esco con te perché mi piaci, io non ti voglio come amica.” Ilde si alzò, e prima di salutarlo aggiunse irritata: “Vuoi capirlo che non bacio un uomo che non amo? E’ sempre la stessa storia con gli uomini. Tu non mi vuoi come amica, ma le altre sì, le altre le accetti…” Non finì la frase, imbronciata si allontanò. Una volta in taxi scrisse sul suo taccuino “Io non ti voglio come amica! Le donne sono sempre sul filo della seduzione?” Sollevando lo sguardo dal foglio incrociò quello del tassista. Gli occhi dello sconosciuto nello specchietto retrovisore non le davano tregua. E fu allora che ripensò ai suoi sette incontri, ai loro sguardi non molto diversi da quest'ultimo che non aveva cercato. Si chiese se non fosse lei a scegliere sempre, e non sapeva bene perché, solo uomini di quel tipo. Accarezzandosi i capelli si ripromise di non cascarci più. Una volta a destinazione pagò, poi scese dal taxi senza salutare ma sorridendo.  

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    befana racconto
    Loading...
    in evidenza
    Alla Cultura l'esperta di burlesque Roma, ironia web su nuova giunta

    "Siffredi ministro quando?"

    Alla Cultura l'esperta di burlesque
    Roma, ironia web su nuova giunta

    i più visti
    in vetrina
    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Porsche presenta la Taycan 100% elettrica con trazione posteriore

    Porsche presenta la Taycan 100% elettrica con trazione posteriore


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.