A- A+
Culture
”Parlo io, l’anoressia”, poesia per la giornata contro i disturbi alimentari
Illustrazione di Martina Paolino

Non mi prende
quasi mai nessuno sul serio,
però poi quando mi scateno 
le ragazze le lego tutte a me
per lunghissimi periodi.
Chiamateli anni, mesi, 
giorni infernali.
Resto fedele ai corpi delle donne,
talvolta, a quelli degli uomini.
Dipendono da me,
sono sospesi nelle mie mani,
mi incateno ai loro pensieri 
che annerisco 
di cibo, di astinenze,
che ferocia...
E che feste giganti 
se mi imparento alla bulimia,
e che astinenze assordanti
se resto solo io,
l’anoressia.

Commenti
    Tags:
    giornata mondiale disturbi alimentarigiornata disturbi alimentaridisturbi alimentari giornata mondiale poesia





    in evidenza
    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    Inverno pieno

    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


    motori
    IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

    IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.