A- A+
Culture
LudovicoEinaudi

Dal 10 al 12 maggio torna “Piano City Milano”. Anche questa seconda edizione vedrà in cartellone concertisti professionisti, ma anche studenti e amatori, accanto ad alcuni fra i più noti pianisti italiani e internazionali, tra i quali Ludovico Einaudi, Paolo Jannacci, Carlo Boccadoro, Andrea Rebaudengo, Michele Di Toro, Michele Campanella e Cesare Picco. Anche quest’anno i concerti si terranno sia in luoghi tradizionalmente legati alla musica, sia in spazi non convenzionali, dando così vita a un fitto calendario di oltre 200 eventi con performance di musiche e generi variegati.

Una partecipazione che unisce Milano con lo stesso spirito che la animerà durante Expo 2015. Per questo Piano City Milano è inserito nel programma degli “Expo Days 2013”: un mese di eventi che impegnerà la città durante tutto maggio, per quella che sarà la prima grande prova generale del “fuoriExpo”.

“Piano City” è stata organizzata dal Comune di Milano – assessorato alla Cultura, Intesa San Paolo ed Edison in co-produzione con Ponderosa Music&Art e Accapiù, con la collaborazione della Civica Scuola di Musica - Fondazione Milano, e con il sostegno dei partner “tecnici” Yamaha, Furcht/Kawai, Fazioli, Crescendo, Aiarp, Classica Musica, Griffa & figli, Tagliabue Pianoforti, che metteranno a disposizione tutti gli  strumenti della manifestazione.

Durante il fine settimana in tutte le zone della città saranno organizzati oltre un centinaio di “House Concerts”, il cuore di “Piano City”. I concerti si terranno all’interno di abitazioni private, grazie alla collaborazione di moltissimi milanesi che si sono resi disponibili a partecipare attivamente alla manifestazione. Nel programma degli “House Concerts” spiccano alcuni importanti nomi della musica contemporanea come Giuseppe Andaloro, Davide Cabassi, Dominic Piers Smith e il giovanissimo Guido Coppin.

Alcune novità nel palinsesto dei “City Concerts”, diffusi in tutta la città:

Con “Pianoforti in Cortile”, innanzitutto, si allargherà il concetto di “House Concerts” anche al di fuori delle abitazioni private. Verranno invitati condomini, vicini e semplici amatori a ritrovarsi in uno spazio comune per un concerto suggestivo e corale. Si esibiranno in alcuni di questi spazi pianisti come Enrico Intra, Oleg Marshev, Pape Gurioli e Nicola Tescari.

In perfetta consonanza con lo spirito degli “Expo Days 2013”, è stato organizzata la rassegna “Piano World”, che coinvolgerà le realtà straniere presenti a Milano attraverso il Forum delle Culture e gli Istituti di Cultura, invitando alcuni nomi eccezionali del panorama internazionale, come la bulgara Victoria Terekiev, l’egiziano Dario Walid Yassa e l’argentina Barbara Varassi Pega.

Grazie a “Piano City Atm”, programma realizzato grazie alla partecipazione dell’Azienda dei Trasporti Milanesi, alcuni concerti si terranno in metropolitana e, durante la giornata di domenica, un tram dedicato a Pianocity ospiterà una maratona di pianisti.

Tra gli eventi speciali, infine, sarà allestito per la prima volta a Milano “#10 Street Pianos”. Presso il cortile del Piano Center, in via Palestro 16, verranno dislocati dieci pianoforti, decorati da alcuni writers. Nove pianisti, tra gli studenti e i docenti della Ricordi Music School e della Scuola di Musica Antonia Pozzi, eseguiranno una suite originale, mentre il decimo pianoforte resterà senza pianista: chiunque potrà sedersi e improvvisare sulle note della suite. Il progetto è coordinato da Sebastiano Cognolato. Ogni pianoforte sarà poi messo in vendita e il ricavato interamente devoluto in beneficenza.

“Piano City” verrà inaugurata venerdì 10 maggio con un concerto di 21 pianoforti dal titolo “Cut the jam”, prodotto in collaborazione con il Conservatorio G. Verdi di Milano. I pianoforti saranno posizionati lungo via Palestro, chiusa al traffico per l'occasione, di fronte al polo museale GAM - PAC. In due set separati, uno alle 20 e uno alle 22, saranno eseguiti brani a quattro mani di Cage, Nyman, Rossini e due sinfonie del maestro Daniele Lombardi che dirigerà l'intero evento.

Alle “Gallerie d’Italia“ di piazza Scala a Milano, “Piano City” propone una giornata di musica al museo in cui si alterneranno al pianoforte sei pianisti del Conservatorio di Milano. Alle ore 18 in chiusura di giornata si esibirà il Maestro Michele di Toro.

Presso la storica sede di Foro Bonaparte 31, poi, nella Sala Azionisti Edison si esibiranno in una staffetta musicale Michele Campanella alle 18.00 e Cesare Picco alle 21.00.

In occasione della manifestazione, l’ingresso alla mostra “Jeff Wall. Actuality” del PAC prevede una “tariffa speciale Piano City” a 5 euro (anziché 8 euro), valida venerdì dalle 19.30 alle 00.30; sabato e domenica dalle 9.30 alle 19.30.

Sito ufficiale per prenotazioni e programma completo: www.pianocitymilano.it

Tags:
“piano city milano”
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.