A- A+
Culture

Di Gianni Degli Antoni

 

Sergio Focardi

Questa nota intende sottolineare la figura di Sergio Focardi, che ci ha lasciati la settimana scorsa.


Pensare a Sergio Focardi è pensare ad un fenomeno culturale, umano, immenso.
Già il gruppo dei ragazzi di ROMA attorno ad Enrico Fermi ha mostrato che: passione semplicità rigore e genuina onestà e curiosità scientifica può condurre  ad importanti risultati. I Coniugi Curie con lo stesso spirito avevano portato alla scoperta della Radioattività. Fermi e collaboratori hanno insegnato come sfruttarla per capire il mondo dei nuclei e per la produzione di Energia nucleare.
Più tardi uno strano fenomeno. Ovvero il riscaldamento di materiali in presenza di certe sostanze aveva attratto la  attenzione. Il fenomeno non era riconducibile a fenomeni noti. Così il tentativo di capire si è trascinato a lungo in attesa di spiegazione.

Si.. Il fenomeno comunicava a chi lo osservava: Sei in grado o no di capire? Meglio sai ricondurre ciò che osservi a ciò che sai?
Così  la NATURA ci ha insegnato CHE:  CONOSCERLA E’ COMUNICARE con Lei ..e che la volontà di comunicare della natura supera largamente gli angusti limiti della conoscenza umana…Abbiamo molto da scoprire .. ancora..
Piantelli e Focardi capirono il messaggio..  decisero di investire la LORO VITA per spiegarlo (ovvero per cercare di ricondurlo a fenomeni a loro noti..)   A sollecitare la necessità di sforzi ci pensarono attraverso la stampa Fleischman e Pons.. che avevano riprodotto in laboratorio esperimenti che intendevano mostrare sempre eccesso anomalo di calore. .
E’ Come se avessero riprodotto una porzione della REALTA’ .. sotto il loro controllo!

Si gridò al miracolo . .dapprima..Poi si tacciarono  gli esperimenti come cattiva scienza  e con essi i relativi fenomeni.. Le ricerche diventarono underground.. e spesso anche i ricercatori venivano tacciati con aggettivi irripetibii.. Il silenzio della stampa  verso il pubblico divenne assordante.. e coloro che temevano che una nuova fonte di energia si affiancasse ai loro guadagni stettero tranquilli.. ma ugualmente cercavano i capire ed anche finanziare.. il fenomeno..talvolta  per negarlo..!
Ovviamente avvenne ciò che accade con la caccia al tesoro nei film western. Quando ci  si avvicina al tesoro .. i cacciatori si separano, smettono di cercare assieme .. si distinguono in più  unità di  ricerca distinte ..e ciascuna cerca ai accedere alla Nobiltà (il premio NOBEL.. nel nostro caso) o per lo meno al successo..!

A dispetto delle separazioni fra i contendenti .. una notevole mailing list (ovvero messaggi in posta elettronica).. guidata da un mondo di utopisti disinteressati  (fra cui primeggiava Vincenzo Valenzi) faceva emergere conflitti  lotte e critiche.. che.. spesso erano  serie.. e non furono  mai negative.. anzi contribuirono fortemente alla analisi dei fenomeni…  Nel frattempo i fenomeno erano diventati moltissimi.. guidati da giornali (ritenuti non  scientifici) dal titolo: ENERGIA INFINITA..!!

La stampa ufficiale.. scientifica o non.. taceva. I blog (siti Web)  informavano positivamente o deridevano..mentre c’ era chi ha continuato con perseveranza  per la sua strada..
In ciò  Sergio Focardi si dimostrò  uno dei giganti della Scienza.. da affiancare nella storia della umanità  a Galileo.. ai coniugi Curie... Fleischman e Pons .. Enrico Fermi.. Pasteur .. (Questo giudizio mi è suggerito  dal Collega Emanauele Angeleri)..
Oggi..  il fenomeno non è  più deriso.. i blog si affiancano ai quotidiani di carta che così possono continuare tranquilli nel loro terribile  Silenzio ..
Ma qui Focardi ha superato tutti.. e non solo nel rigore scientifico.. ma  per il  bene della umanità con il massimo della modestia possibile.

E così  un destino incrociato ha fatto emergere  la unità  ROSSI/FOCARDI.. A Rossi Il  compito di trasformare la Scienza in Tecnologia riproducibile.. a Focardi il compito di cercare   in profondità  la risposta alla Natura..
Non non c’ è stata un rottura nella  caccia al tesoro.. o meglio .. alcuni  hanno tentato.. di separare ..ma hanno perso.. la forza Morale di Focardi e la sua Volontà si sono dimostrate in perfetto equilibrio con la Forza Morale/Fisica di Rossi.. Il primo nella conoscenza.. il secondo nella possibilità di contribuire seriamente ad un MODO unitario nel cambiamento del mondo..
Certo molti non vorrebbero la Forza di Rossi..  ma costoro sanno immaginare quali e quanti problemi nascerebbero  senza una guida verso un cambiamento ordinato?
Intanto la ipocrisia continua..!  la voce di alcuni petrolieri è: i prodotti di Rossi non saranno mai venduti senza disporre di una TEORIA..
Lo sappiamo..  la forza di proibire sta ingessando l’ Italia e.. in modo diverso tutto il mondo.. La natura piange.. il pianeta non ride.!.
La ipocrisia teoretica.. non è una ipocrisia della Scienza..I teorici veri.. sanno molto molto bene che le teorie non spiegano .. ma solo descrivono.. e sempre  solo con GRANU SALIS.. Ovvero le teorie sono sempre pronte a cambiare..secondo i messsaggi della natura.. non di alcuni accademici che confondono (?) le ipotesi di lavoro con  dogmi.. Oggi..ad esempio.. si sa che il metano brucia e forse si sanno DESCRCRIVERE alcuni aspetti delle fiamme.. ma queste bruciavano anche prima di capire.. Stessa situazione: Cosa sappiamo del funzionamento delle nostre cellule? Certamente non poco...ma manca ancora molto.. intanto noi procediamo nella evoluzione biologica.. controllata anche dall’ inquinamento.. in una direzioni ignota.. verso il  Mistero..
Certo Focard non ha risolto il Problema di capire totalmente alcuni fenomeni.. In compenso ha regalato alla Conmunità degli scienziati e dei curiosi.. un mondo da esplorare.. che apre molte strade. . ben oltre i fenomeni delle tecnologie energetiche..per il futuro di molta SCIENZA..

Le tecnologie  nel frattempo si sono sviluppate .. e dicono all’ uomo.. USATEMI !.. Con coraggio..
 La umiltà di Focardi ci guiderà verso il cambiamento
.. Certo tutto non può cambiare improvvisamente.. Ma a Bologna si respira aria di Volontà.. Morale  come se Bologna fosse sopra un vulcano di idee che non e’ certamente ancora esploso. Ma tutti coloro che erano presenti al viaggio verso l’ AL DI LA Di Sergio Focardi.. sanno che hanno  un aiuto potente.. e che questo deriva dalla Unità di tutti coloro che sognano un mondo migliore..e che nuovi destini incrociati sorgeranno  dalla Unità ROSSI/FOCARDI altre Unità.. Ad esempio: l’ UMAMESIMO CRISTIANO/ UMANESIMO INDUSTRIALE  .
Non posso tacere una lezione che ho imparato Da Focardi.. Non sembra fisica .. e forse non lo è.. ma un giorno lo sarà! Ovvero che :

DARE FIDUCIA e’ RICEVERE FIDUCIA!
La Fiducia che Focardi mi ha dato quando io giovane docente di informatica venni invitato a parlare ai giovani alla aperura del CORSO DI LAUREA in NFOMATICA a CESENA.
.
La stesa fiducia la ho avvertita  nell’ incontro con:
 Christos Stremmenos…  Nicos Stremmenos..     Guido Parchi..    Francesco   Celani..  Giuseppe Levi. .. Paolo Marzorrana.. Aldo Proia ..
 Mi è  sembrato di venir condotto da una squadra di Italiani  capitanata da Andrea Rossi in un  Vulcano capace di dare calore a tutti….GRAZIE !!!!!

Tags:
sergio focardifusione fredda
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.