A- A+
Culture
Spoleto 59 edizione: ecco gli eventi a ingresso gratuito

SCOPRI GLI EVENTI A INGRESSO GRATUITO DI SPOLETO59


Dal 10 giugno, presso il box office di Piazza della Libertà, 10 a Spoleto, sono in distribuzione i tagliandi per accedere agli eventi a ingresso gratuito in programma a Spoleto59:

FANFARA DELLA LEGIONE ALLIEVI CARABINIERI DI ROMA
Composta da 45 militari-musicisti in servizio permanente provenienti dai conservatori italiani, la Fanfara della Legione degli Allievi Carabinieri di Roma, nata per i servizi istituzionali di rappresentanza, ma forte anche di una intensa attività concertistica in Italia e nelle maggiori città europee, presenta un programma che spazia da quello celebrativo delle marce e degli inni a quello lirico-sinfonico con musiche di Ludwig Van Beethoven, Franz Von Suppé, Nicola Piovani, Michele Mangani, Johan Williams, Johan de Meij, Gioacchino Rossini, Luigi Cirenei, Michele Novaro, e Danilo di Silvestro, direttore del complesso dal 1997. 
sabato 25 giugno ore 21.30
Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
durata: circa 50 minuti
max 2 biglietti a persona

GUARDA IL PROMO DEL FESTIVAL

 

 

 

CAROSELLO STORICO DEL 4° REGGIMENTO DEI CARABINIERI A CAVALLO
Erede delle gloriose tradizioni ippiche e storiche dell’Arma dei Carabinieri, Il 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo, esegue il celebre Carosello Storico, saggio di equitazione e sintesi dell’addestramento raggiunto dai cavalli e dai cavalieri dell’Arma. 
domenica 26 giugno ore 19.30
Stadio Comunale di Spoleto
durata: circa 50 minuti
max 2 biglietti a persona
 
PREMIO SIAE
QUANDO LA MUSICA RACCONTA

La SIAE propone un concerto speciale e un nuovo premio intitolato al maestro Manuel De Sica, da assegnare a un giovane autore di colonne sonore. Il concerto Quando la musica racconta è dedicato interamente ai più grandi autori italiani di colonne sonore: da Ennio Morricone a Nino Rota, da Manuel De Sica ad Armando Trovajoli, da Piero Piccioni a Franco Micalizzi. 
lunedì 27 giugno ore 21.00
Teatro romano
durata: circa 2 ore
max 4 biglietti a persona

BANDA DEL 1° REGGIMENTO GRANATIERI DI SARDEGNA
Fin dal 1786, anno in cui vennero costituite le prime bande musicali, la musica reggimentale nell’ambito dei reparti Granatieri ha sempre ricoperto un ruolo di primissimo piano. È proprio grazie a questa secolare tradizione che essa ha saputo adeguarsi alla moderna scena musicale, senza aver perso lo stile e la formalità che ha sempre caratterizzato la specialità dei Granatieri. La Banda svolge servizi musicali di rappresentanza, sia nella Capitale che nel resto del Paese. La Musica Reggimentale, inquadrata nella Compagnia di Rappresentanza del 1° Reggimento "Granatieri di Sardegna", è diretta dal Maestro Primo Maresciallo Luogotenente Domenico Morlungo ed attualmente si compone di 38 elementi.
lunedì 4 luglio ore 19.30
Teatro romano
durata: circa 1ora e 30 minuti
max 4 biglietti a persona

 

 

 

 

Tags:
festival dei due mondispoleto festivalingresso gratuito
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.