A- A+
Culture
Stephen Hawking rende accessibile a tutti la tua tesi di dottorato

La tesi di dottorato di Stephen Hawking è ora accessibile a tutti

 

La tesi di dottorato di Stephen Hawking è disponibile a tutti  per la prima volta sul sito dell’Università di Cambridge. 

Come riportato sul The Guardian, l’Università di Cambridge dichiara che, da quando è andata online, la tesi di dottorato di Stephen Hawking “Properties of Expanding Universes” è il contenuto più scaricato nel repository ad accesso libero Apollo: "Già negli ultimi pochi mesi, l'Università ha ricevuto centinaia di richieste da parte degli utenti che desiderano scaricare la tesi del Prof Hawking in pieno." 

 

Stephen Hawking rende accessibile a tutti la sua tesi di dottorato: un lavoro per ispirare le menti

 

Ora chiunque nel mondo può scaricare e leggere la tesi di dottorato di Stephen Hawking, allora uno studente 24enne di Cambridge, scritta nel 1966, quanti ne capiranno il contenuto è altra questione. 

Stephen Hawking spera questo lavoro sia di ispirazioni per altri, non per pensare ed imparare, ma anche per condividere la ricerca e così dichiara “Rendendo la mia tesi di dottorato accessibile a tutti, spero di ispirare le persone di tutto il mondo a guardare le stelle e non giù i piedi, per chiedersi quale sia il nostro posto nell'universo e per cercare di trovare il senso del cosmo.” E prosegue “Ogni generazione si trova alle spalle coloro li ha preceduti, proprio come ho fatto io un giovane studente di dottorato di Cambridge, ispirato dal lavoro di Isaac Newton, Maxwell James Clerk e Albert Einstein. È  meraviglioso sentire quante persone hanno già mostrato interesse a scaricare la mia tesi. Si spera che queste persone non siano deluse ora che finalmente hanno accesso alla ricerca”.

 

Stephen Hawking rende accessibile a tutti la sua tesi di dottorato: un esempio da seguire

 

L'Università di Cambridge spera che la tesi di Hawking possa incoraggiare altri studiosi a rendere il loro lavoro liberamente disponibile online. Da ora in poi, tutti i laureati saranno tenuti a fornire una copia digitale delle loro tesi e saranno invitati a renderli accessibili. Vincitori del premio Nobel di Cambridge, per seguire l'esempio di Hawking.

Arthur Smith, vice capo della comunicazione dell’Università di Cambridge, ha dichiarato che rendere le ricerche accessibili potrebbe portare a importanti scoperte: "Eliminando le barriere tra la gente e la conoscenza possiamo ottenere nuovi progressi in tutti i settori della scienza, della medicina e della tecnologia.”

Tags:
stephen hawkingstephen hawking tesi dottorato
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.