A- A+
Culture
Torna a Torino il Festival internazionale della Psicologia

Dopo il successo dell’edizione 2015 anche quest’anno Torino per  4 giorni diventa capitale italiana della psicologia, ospitando la seconda edizione del Festival della Psicologia. Organizzato dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte, il Festival indaga, quest’anno, il tema della fiducia in tutte le sue più note o recondite sfaccettature.
Eventi, workshop, dibattiti, laboratori creativi e spettacoli, costituiranno il ricco programma della manifestazione che si rivolge a tutte e tutti, a bambini e adulti, a studiosi, studenti o semplici appassionati e curiosi con il preciso intento di aprire la mente per imparare a conoscerla: questione di fiducia. In sé e negli altri.
Un festival multidisciplinare che si svolgerà in varie location del capoluogo subalpino e  che avrà, per 4 giorni,
come protagonisti: psicologi, studiosi, attori, artisti, docenti universitari, scrittori, creativi e musicisti. 
Massimo Recalcati, Moni Ovadia, Enzo Bianchi, Luca Mercalli, Jean Searle, Vassilis Saroglou e Vittorio Lingiardi, Alessandro Perissinotto, Adriano Zampierini e Bruno Bara sono solo alcuni degli ospiti attesi a Torino per parlare di fiducia.
Un festival all’insegna dell’apertura e dell’inclusione a 360 gradi destinato a un pubblico ampio ed eterogeneo: il tema 2016, infatti, sarà messo in relazione con argomenti di scottante attualità come le unioni civili, la disabilità, la religione, l’arte, il desiderio, la gelosia e il crimine.
Gli appuntamenti serali, curati da Maurizio Gasseau, Leandra Perrotta e Luigi Dotti, propongono un format innovativo: Torino In Treatment. Laboratori che spazieranno dalla danza terapia allo psicodramma, condotti da psicologi di tecniche attive che animeranno Torino nelle serate del festival.

Il festival è organizzato dall'Ordine degli Psicologi del Piemonte con il patrocinio e la partnership della Città Metropolitana di Torino, della Città di Torino e il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino. 

 
GIOVEDI 31 MARZO

Scuola Holden

Ore 9.15
Inaugurazione  

Ore 10.00
Giovani, sorprendenti forme di conoscenza
A cura del Progetto Aria

Ore 21.00
Torino In Treatment
Maurizio Gasseau
Psicodramma pubblico


VENERDI 1 APRILE

Area Onlus – Corso Regina Margherita 55 

Ore 14.30
Linguaggi speciali
Laboratorio rivolto a bambini di età compresa tra i 10 – 12 anni
A cura di Elena Corniglia


Università degli Studi di Torino
Aula Magna della Cavallerizza Reale

Ore 16.00
Fondamentalismo: nel cuore o ai margini della religione?
Vassilis Saroglou
Introduce Alessandro Lombardo

Ore 17.30
Gelosia, ovvero la perdita della fiducia
Intervengono Bruno Bara e Cesare Bertone
Introduce Barbara Cervetti
Scuola Holden

Ore 20.00
La vertigine della fiducia
Cirko Vertigo

Ore 21.00
Torino In Treatment
Luigi Dotti
Psicodramma pubblico

SABATO 2 APRILE

Teatro Carignano

Ore 10.00
La pratica della cura
Luigina Mortari
Introduce Giovanna Verde

Ore 12.00
L’umorismo della fiducia
Moni Ovadia
Introduce Gabriele Ferraris - La fiducia nella cultura 


Università degli Studi di Torino
Aula Magna della Cavallerizza Reale

Ore 16.00
La fede del desiderio
Massimo Recalcati
Introduce Alessandro Lombardo 

Ore 17.30
Fede e fiducia
Enzo Bianchi
Introduce Igor Graziato


Scuola Holden

Ore 21.00
Torino In Treatment
Leandra Perrotta
Danza terapia

 

DOMENICA 3 APRILE

Università degli Studi di Torino
Aula Magna della Cavallerizza Reale

Ore 10.00
Un ambiente di fiducia
Luca Mercalli
Introduce Gabriele Ferraris - La fiducia nella cultura 

Ore 12.00
Ostracismo
Vittorio Lingiardi 
Le famiglie inconcepibili: l'ostracismo degli affetti
e Adriano Zamperini
Città a “traffico umano limitato"
Ostracismi quotidiani e differenze culturali
Introduce Alessandro Lombardo

Ore 16.00
Essere consci
John Searle
Introduce Bruno Bara

Ore 17.30
Crimine, cronaca, credito: la fiducia come convenzione sociale
Alessandro Perissinotto
Introduce Igor Graziato

 

Tags:
torino-festival-psicologia
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.