A- A+
Cura di sé
Tumori/ Baci "mortali": sono più pericolosi del fumo. Ecco perché

Baciare è più pericoloso che fumare e bere alcolici. Almeno per il rischio di sviluppare i tumori della testa e del collo. Lo ha detto Mahiban Thomas, responsabile del reparto di Chirurgia Maxillo-Facciale del Royal Darwin Hospital in Australia, secondo il quale il bacio e' diventato il primo fattori di rischio per questo tipo di neoplasie. Come il chirurgo ha spiegato al Daily Mail Australia, il bacio puo' trasmettere il virus del papilloma umano (Hpv), che sarebbe responsabile del 70 per cento dei casi di cancro della testa e del collo. Secondo Thomas, per coloro che vengono contagiati dall'Hpv il rischio di sviluppare questi tipi di tumore e' di 250 volte superiore rispetto a una persona senza il virus. E i baci, stando alle parole del medico, sarebbero responsabili di uno "tsunami" di casi di tumore della testa e del collo. Il rischio di contrarre il virus dell'HPV e' piu' alto a seconda del numero dei partner baciati e di quelli con cui si e' praticato sesso orale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tumoribacicancrofumo
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.