A- A+
Economia
Alitalia, Del Torchio: "Arrivata la risposta di Etihad: è positiva"

Etihad investirà in Alitalia. L'attesa risposta della compagnia emiratina alla lettera italiana è arrivata "ed è positiva" ha detto l'ad della Magliana, Gabriele Del Torchio, aggiungendo però che "serve ancora qualche approfondimento". Ancora più fiducioso il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi: "Si firma l'8 agosto". Una data non scelta a caso visto che nello stesso giorno si terrà l'assemblea degli azionisti per approvare l'aumento di capitale da 300 milioni di euro varato dal consiglio di amministrazione.

Etihad investirà quindi 560 milioni in Alitalia per salire fino al 49% del capitale di una struttura societaria che accoglierà vecchi e nuovi soci. Da parte degli italiani, con le banche Intesa e Unicredit insieme, i nuovi arrivati di Poste Italiane e i Benetton, verrà sottoscritto un aumento di capitale di 300 milioni. I vecchi soci di Alitalia/Cai e le Poste daranno vita a una nuova società, nella quale l'azienda delle lettere guidata da Francesco Caio potrà investire senza farsi carico del pregresso di contenziosi e perdite della vecchia Alitalia. A sua volta, questa "midco" parteciperà al 51% del capitale della nuova Alitalia, la newco vera e propria che verrà partecipata anche dal Etihad al 49%.

Nel frattempo, l'ex compagnia di bandiera ha aperto le procedure di mobilità per 2.171 dipendenti di Alitalia e di AirOne, come previsto dall'accordo per 2.251 esuberi firmato da Fit-Cisl, Uil Trasporti, Ugl Trasporto Aereo e non dalla Filt-Cgil. Gli altri 80 addetti hanno infatti già cessato il rapporto di lavoro. La procedura interessa 1.590 addetti di terra, 126 piloti e 420 assistenti di volo Alitalia e 35 dipendenti di terra di AirOne. Entro il 10 settembre verranno definite le uscite volontarie, dopo si aprirà la seconda fase che coinvolgerà quanti avranno rifiutato gli incentivi.

 

Tags:
alitaliacdaaumentocapitale
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.