A- A+
Economia
Amazon punta all'Italia per i suoi data center e sceglie la Lombardia
pacchi Amazon

Data center, Amazon Web Services punta a espandersi in Italia

Amazon Web Services sarebbe attualmente impegnata in trattative con il governo italiano per investire "miliardi di euro" in un piano volto a potenziare le sue attività di data center. Un'operazione che prende piede non solo in Italia, ma anche nell'intera Europa. AWS ha lanciato la sua prima regione cloud in Italia nel 2020, come parte di un piano di investimenti di 2 miliardi di euro che intende completare entro il 2029. 

Secondo quanto riportato da La Repubblica, il colosso dell'e-commerce sarebbe del bel mezzo di colloqui riservati con il governo italiano riguardo alla portata e alla localizzazione di questo investimento. Molti pensano a Milano e la Lombardia, e non a caso, proprio di recente, il presidente della Regione, Attilio Fontana, aveva parlato di una trattativa con una "multinazionale" per un investimento di circa quattro miliardi di euro al suo ritorno da una missione negli Stati Uniti.

Le strade sembrano condurre al gigante dei server. Se AWS non ha commentato la notizia e il governo italiano sembra non averla ancora presa in considerazione, molto probabilmente tra gli ambienti vicini a Palazzo Lombardia si sta davvero prendendo in considerazione l'operazione.

LEGGI ANCHE: Rame, prezzi ai massimi storici: data center e IA trainano il boom

D'altro canto la presenza di server di AWS a Milano e nei dintorni è ben consolidata fin dal 2012, ma il vero salto di qualità è arrivato nel 2020, quando - a seguito di una crescente domanda di servizi - ha lanciato la sua prima "Regione cloud" italiana. La maggior parte dell'infrastruttura tecnologica della regione italiana è ospitata in tre data center, definiti dall'azienda stessa come "tre zone di disponibilità", nel circondario. 

Ma oltre agli importanti data center principali, AWS ha anche alcuni centri più piccoli distribuiti tra Milano, Palermo e Roma.  L'eventuale mossa di Amazon nel tessuto economico milanese si inserirebbe in un contesto internazionale ben definito e in un mercato globale valutato in 270 miliardi di dollari.






in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


motori
Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Ford Mustang GTD: potenza estrema e design racing a Le Mans

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.