A- A+
Economia
Armani dice addio alla lana d'angora: svolta green dal re del Made in Italy

Armani, il Gruppo aveva già comunicato l'abolizione dell'uso di pellicce animali da tutti i suoi prodotti 

Il gruppo Armani non utilizzerà più lana d'angora per tutte le collezioni delle sue linee dall'autunno-inverno 2022/2023, aggiungendola all'elenco dei materiali esclusi dalla propria fur free policy. "Sono lieto - dice Armani - di annunciare l'eliminazione della lana d'angora da tutte le collezioni del Gruppo, a testimonianza di un impegno tangibile per il controllo delle proprie produzioni rispetto alla tutela del mondo naturale. Credo da sempre nell'innovazione e nella ricerca di nuovi materiali e di metodi innovativi per il trattamento delle materie prime tradizionali". Nel 2016, in accordo con la Fur Free Alliance, il gruppo aveva comunicato l'abolizione dell'uso di pellicce animali da tutti i suoi prodotti.

“Con questo nuovo impegno – si legge nella nota stampa – il gruppo Armani compie un passo ulteriore e concreto che testimonia la profonda attenzione verso le delicate problematiche relative alla sostenibilità delle filiere nel rispetto dell’ambiente e del mondo animale. Da tempo il gruppo ha intrapreso un importante percorso volto a garantire che il valore generato dall’obiettivo di crescita sia in armonia con il territorio e con le comunità locali. Una delle più significative misure adottate è il monitoraggio costante della catena di fornitura, con la conseguente spinta all’adozione e alla diffusione di pratiche di sostenibilità”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    armanimadesvolta green
    i più visti
    in evidenza
    Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

    Quirinale/ Rete scatenata

    Mentana all'inizio della maratona
    Il Colle, il voto e l'ironia social


    casa, immobiliare
    motori
    Mini classica si converte all'elettrico

    Mini classica si converte all'elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.