A- A+
Economia
Arnault, il rampollo Frederic guiderà la holding Financière agache

Frédéric Arnault diventa managing director di Financière agache

Frédéric Arnault si fa strada verso la vetta in Financière Agache. Il rampollo di Bernard Arnault è stato insignito del titolo di direttore generale della holding di famiglia, padrona del colosso Lvmh attraverso la sua affiliata, Christian Dior se. Prende così il posto di Nicolas Bazire, aggiudicandosi un seggio nel consiglio di amministrazione. 

Attualmente alla guida di Lvmh Watches, con marchi come Hublot, Tag Heuer e Zenith sotto il suo comando, proprio nelle scorse settimane, Frédéric Arnault, insieme al fratello Alexandreera entrato ufficialmente a far parte del consiglio di amministrazione del gruppo, affiancando quindi i fratelli Delphine e Antoine. 

LEGGI ANCHE: Bill Gates e Arnault in guerra per comprare le ville più belle di Portofino

Attualmente Lvmh è controllata al 47,99% dalla famiglia Arnault (che detiene anche il 63,5% dei diritti di voto) attraverso Agache, Financière Agache e soprattutto la società Christian Dior, detenuta al 41,29 per cento. Queste tre entità sono direttamente collegate alla famiglia del magnate francese, con la sola Financière Agache che controlla il 96% di Christian Dior, che è quindi l’azionista di controllo di Lvmh.






in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.