A- A+
Economia
Aspi, nuove richieste di Atlantia a Cdp. Ballano 400 milioni di indennizzi

Si tratta ancora fra Atlantia e la cordata Cdp-Blackstone-Macquarie sul contratto relativo all'operazione Autostrade, mentre nel week end potrebbe arrivare la lettera di risposta di Florentino Perez, patron di Acs, alle richieste della holding riguardo la precisazione dei tempi per formulare una eventuale offerta binding da mettere in competizione con quella di Cassa.

Lo scrive Il Messaggero aggiungendo che questa situazione ancora confusa rende incerto il consiglio di Atlantia di oggi pomeriggio che potrebbe essere rinviato a lunedì, sulla base di una proroga che in queste ore i legali delle parti stanno negoziando affinchè sia possibile superare gli ultimi nodi dell'offerta di 9,1 miliardi al lordo di 870 milioni di indemnities.

A cominciare dalla clausola di earn out relativa al recupero dei mancati introiti sul calo traffico per il Covid: si tratta dei 400 milioni di ristori chiesti dalla holding guidata da Carlo Bertazzo alla cordata di Cdp, ma privi di qualunque certezza giuridica perchè non c'è ancora una norma specifica. Nella stesura delle clausole contrattuali, i consulenti della holding dei Benetton avrebbero chiesto alla controparte una qualche forma di garanzia.

Che però il consorzio non è in grado di dare, riservandosi di dare una risposta che ieri a tarda sera ancora non era pervenuta. In mezzo a questa disputa si inserisce l'attesa di una risposta da Perez sui tempi per fare un'offerta competitiva rispetto a quella di Cdp, Blackstone e Macquarie. Il nuovo slittamento del cda può essere propizio e consentire ad Acs di avere più tempo per la proposta.

Commenti
    Tags:
    atlantiacdpautostrade aspiacs perez
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre

    Spettacoli

    David di Donatello, il commovente discorso della figlia di Mattia Torre


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Alfa Romeo: Giulia GTA il massimo della potenza e del piacere di guida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.