A- A+
Economia
Assicurazione auto, costerà meno. Come risparmiare più di 200 euro

Un disegno di legge ad hoc per varare la riforma della Rc auto: una misura che consentirà di dare una sforbiciata al costo delle polizze del 23%. Un colpo di scena, perché dopo lo stralcio di ieri dell'articolo 8 sull'Rc Auto dal decreto Destinazione Italia anche per il pressing delle lobby assicurative, arriva il via libera del Consiglio dei ministri a un Ddl sui costi delle polizze per le automobili.

"Il Consiglio dei Ministri - si legge nel comunicato finale - ha approvato, su proposta del ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, un disegno di legge teso a ridurre i costi dell'assicurazione auto, consentendo l'apposizione di alcune clausole contrattuali che mirano a vanificare le richieste fraudolente di risarcimento e ad assicurare riduzioni del premio assicurativo. Questo meccanismo abbasserebbe il prezzo finale per il consumatore, rispetto all'anno passato".

"Il totale delle riduzioni previste dal governo è del 23%. Chi pagava un premio Rc Auto di 1.000 euro all'anno, avrà dunque una decurtazione a 770 euro", spiegano ancora da Palazzo Chigi. Il maxi-sconto al prezzo della polizza potrà essere conseguito grazie all'adesione da parte dell'assicurato a una serie di clausole che consentono di sterilizzare il rischio e l'impatto delle truffe per le compagnie.

ECCO COME OTTENERE LO SCONTO SULL'RC AUTO

ass
 
Tags:
assicurazionirc auto
i più visti
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro


casa, immobiliare
motori
Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.