A- A+
Economia

Le immatricolazioni di autovetture hanno segnato un calo tendenziale del 4,54% a novembre scorso, quando si sono attestate a 102.201 contro le 107.058 del corrispondente mese del 2012. Lo comunica il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. A ottobre scorso le immatricolazioni ammontarono a 111.178 autovetture con un calo del 5,30% rispetto a ottobre 2012. Sempre a novembre scorso sono stati registrati 347.437 trasferimenti di proprieta' di auto usate, con una variazione di -7,13% rispetto a novembre 2012, durante il quale ne furono registrati 374.122 (nel mese di ottobre 2013 sono stati invece registrati 397.772 trasferimenti di proprieta' di auto usate, con una variazione di -2,27% rispetto a ottobre 2012, durante il quale ne furono registrati 407.005). A novembre scorso il volume globale delle vendite (449.638 autovetture) ha dunque interessato per il 22,73% auto nuove e per il 77,27% auto usate. Nel periodo gennaio-novembre 2013 la Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.214.237 autovetture, con una variazione di -7,70% rispetto al periodo gennaio-novembre 2012, durante il quale ne furono immatricolate 1.315.529. Nello stesso periodo di gennaio-novembre 2013 sono stati registrati 3.794.325 trasferimenti di proprieta' di auto usate, con una variazione di -0,17% rispetto a gennaio-novembre 2012, durante il quale ne furono registrati 3.800.735.

FIAT - Anovembre la quota di mercato di Fiat in Italia e' scesa al 27,2% dal 29,6% dello stesso mese del 2012. Le immatricolazioni si sono attestate a quota 27.800, in calo del 12,3% su base annuale. Sono quasi 21 mila le immatricolazioni del marchio Fiat in novembre, il 10,5% in meno nel confronto con un anno fa. La quota e' del 20,4%, in calo rispetto al 21,8% dell'anno scorso. Le posizioni di vertice della classifica delle auto piu' vendute restano occupate da vetture Fiat. Prima assoluta e' la Panda, con una quota nel segmento A del 40,7%. Alle sue spalle la Punto, stabile nelle sue performance, che occupa invece la prima posizione nel segmento B con il 15% di quota. Quarta assoluta la 500L, che si conferma una volta di piu' la "media" piu' venduta: la sua quota di mercato e' ancora in crescita rispetto al mese precedente (a novembre e' al 49,7% nel suo segmento). Lancia in novembre ha immatricolato oltre 4.300 vetture, il 16,5% in meno rispetto all'anno scorso. La quota e' del 4,2%, la stessa di ottobre 2013, mentre un anno fa era stata del 4,85%, con la Ypsilon che conferma il risultato di quota di ottobre 2013, con il 12,8%. Alfa Romeo in novembre ha immatricolato oltre 2.100 vetture, il 20,2% in meno rispetto a un anno fa e ha ottenuto una quota del 2,1%, in calo di 0,4 punti percentuali. La raccolta ordini di MiTo e Giulietta e' in linea con quella di ottobre. Jeep ha immatricolato in novembre 476 vetture, l'11,85% in meno rispetto a un anno fa, per una quota dello 0,5%, sostanzialmente la stessa di novembre 2012.

Tags:
autoimmatricolazionifiat
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.