A- A+
Economia
Borsa, Milano ancora maglia nera d'Europa (-2,81%). Tonfo delle banche
Borsa

Borsa, Milano maglia nera in Europa (-2,81%)

Un'altra giornata turbolenta per le Borse europee che chiudono in rosso con Milano che fa registrare la performance peggiore (-2,81%). Gli investitori stanno ancora digerendo i toni 'falco' della Fed che è orientata a tagliare i tassi solo una volta quest'anno, contro le tre previste a marzo, e scontano le tensioni politiche in Europa dopo l'esito del voto Ue e il terremoto politico scoppiato in Francia con la vittoria del Rassemblement National che ha spinto il presidente Emmanuel Macron a sciogliere l'Assemblea nazionale e a indire elezioni anticipate. Parigi cede il 2,66% a 7.503 punti, Francoforte perde l'1,42% a 18.005 punti, Londra arretra dello 0,16% a 8.150 punti.

LEGGI ANCHE: Borsa, Europa accelera dopo i dati sull'inflazione Usa. Milano chiude a +1,4%

A Piazza Affari, i risultati meno brillanti sono quelli delle banche: Unicredit maglia nera cede il 5,54% a 32,535 euro. Bper chiude a -3,55%, Mps a -3,45% e Intesa Sanpaolo a -2,49%. Male anche Leonardo (-5,28%), Iveco (-5,12%) e Stellantis (-4,27%). Tra le peggiori anche le utilities, con Hera che chiude a -4,23%, A2a a -3,40% e Enel a -3,31%.

Lo spread Btp Bund a 155 punti 

Lo spread Btp Bund non arresta la sua corsa e tocca i 155 punti base. Il rendimento del decennale italiano si attesta invece al 3,88%.






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.