A- A+
Economia
Borse europee in rialzo dopo l'accordo sul vaccino tra Merck e J&J
Advertisement

Le Borse europee aprono in rialzo, dopo la chiusura negativa di Wall Street. I mercati guardano ai nuovi stimoli Usa e alle vaccinazioni che potrebbero favorire la ripresa, in particolare dopo che Biden ha annunciato che presto tutti gli americani avranno la possibilità di accedere al vaccino prodotto da Merck. Allo stesso tempo continuano a mostrarsi preoccupati di un possibile sell off dei Tresaury Usa, come quello che si è verificato la settimana scorsa. Londra avanza dello 0,71% a 6.663 punti. A Milano l'indice Ftse Mib segna +0,62% a 23.231 punti. Francoforte guadagna lo 0,59% a 14.133 punti e Parigi lo 0,55% a 5.842 punti. In rally le asiatiche e positivi i future di Wall Street.

Partenza in rialzo per Piazza Affari, con il Ftse Mib che a pochi minuti dall'avvio sale dello 0,7% a 23.245 punti. A sostenere l'andamento dei listini la buona performance delle piazze asiatiche ma soprattutto le parole arrivate dalla Fed sul futuro delle politiche di sostegno, la cui fine viene allontanata dalla volatilità sui bond. Fra i titoli principali gli acquisti premiano l'industria, con Stellantis (+2,09%) a trainare il comparto dopo i conti 2020; in rialzo anche i bancari (Unicredit +0,95%). Nell'energia tonici i petroliferi, misti lusso e farmaceutici.

Apertura in ribasso ma sopra quota 100 per lo spread tra Btp decennali e omologhi Bund tedeschi. Il differenziale frena a quota 101 dai 102,8 punti della chiusura di ieri. Il rendimento dei Buoni italiani scende allo 0,658% dallo 0,678% di ieri.

Commenti
    Tags:
    borse europeebidenvaccinomerckjohnson & johnson
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Mia Ceran ci guida alla scoperta del fenomeno Podcast

    Il suo "The Essential" in esclusiva su Spotify

    Mia Ceran ci guida alla scoperta del fenomeno Podcast


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Presentata l'Alfa Romeo Giulia per l'Arma dei Carabinieri

    Presentata l'Alfa Romeo Giulia per l'Arma dei Carabinieri

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.