A- A+
Economia
La Grecia si piega e le Borse brindano. L'accordo con l'Ue fa scendere lo spread

Le borse europee viaggiano in rialzo, mentre cresce l'ottimismo per la Grecia, dopo che Atene fa sapere che intende aprire al piano Ue, chiedendo un'estensione di sei mesi degli aiuti. Londra avanza dello 0,2%. A Milano l'indice Ftse Mib cresce dell'1,08% a 21.495 punti. Francoforte sale dello 0,3% e Parigi dello 0,5%. Madrid guadagna lo 0,8%.

In rialzo anche le principali borse asiatiche sulla scia della nuova chiusura record di Wall Street e delle ipotesi di un accordo sul debito della Grecia. Scambi comunque limitati per la chiusura di alcune piazze per la festività del capodanno lunare. Hong Kong ha archiviato la seduta in progresso dello 0,14% a 24.832 punti, Singapore ha guadagnato lo 0,58% a 3.435 punti mentre Sydney è salita dello 0,98% a 5.915 punti. Le borse di Shanghai, Seul e Taipei sono rimaste chiuse per festività.

Apertura in calo per lo spread tra Btp decennali italiani e Bund tedeschi. In avvio di giornata il differenziale scende 122 punti base, rispetto i 128 della chiusura di ieri, con un rendimento all'1,60%. Lo spread tra Bonos spagnoli e omologhi tedeschi è pari a 118 punti con un rendimento all'1,56%.

Tags:
greciaborse
i più visti
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.