A- A+
Economia

Chiusura cauta e contrastata per le principali borse europee, che non si fanno entusiasmare troppo dall'inatteso balzo della fiducia delle imprese tedesche. Gli investitori continuano ad attendere indizi piu' concreti sulle prossime mosse della Federal Reserve, che al momento non sembra avere molta fretta di avviare il 'tapering'. In lieve calo l'Ftse Mib di Milano, che cede lo 0,1% a 18.822,31 punti, e l'Ftse 100 di Londra, che perde lo 0,11% a 6.674,30 punti per le pressioni sul comparto minerario. Il Dax di Francoforte guadagna lo 0,25% a 9.219,04 punti, il Cac 40 di Parigi cresce dello 0,58% a 4.278,53 punti, l'Ibex di Madrid segna +0,81% a 9.677,4 punti trainato dai bancari.

Lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi equivalenti chiude stabile a 234 punti. Il rendimento e' al 4,08%. Poco mosso anche il differenziale Bonos/Bund, che segna 237 punti per un tasso del 4,11%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borse
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.