A- A+
Economia
Borse europee in lieve calo. Ctz, tassi ai minimi storici

Chiusura in parità per la Borsa, che ripiana nel finale le perdite dopo una seduta tutta in negativo. L'indice Ftse Mib termina sul -0,02% a 20.473 punti, mentre l'All Share segna un +0,02%. Giornata interlocutoria per Piazza Affari che insieme alle altre borse ha accusato una pausa in un contesto che rimane ottimistico e improntato al rialzo. A far ripartire il mercato, dopo il minimo in mattinata del -0,7%, è stata la tenuta di Wall Street, ma anche le previsioni della commissione europea che ha aggiornato migliorandole di poco le stime di crescita 2014 e 2015, dichiarando per l'Italia l'uscita dalla recessione, pur se con andamento fiacco dell'economia.

Crollano al minimo storico i tassi di rendimento dei Ctz. Il ministero dell'Economia ha collocato titoli per 2,5 miliardi di euro a un rendimento lordo dello 0,822%, contro l'1,301% di un mese fa. Buona la domanda, pari a 4,293 miliardi, 1,72 volte l'offerta. Via XX settembre ha anche 'piazzato' un miliardo di euro di Btp indicizzati all'inflazione dell'Eurozona, con tassi in calo all'1,2% dall'1,39%.

Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi scende lievemente a 194 punti dopo il buon esito dell'asta di titoli a tre e nove mesi in Spagna. Il rendimento e' al 3,62%. Il differenziale Bonos/Bund segna 188 punti per un tasso del 3,57%.

Tags:
borsapiazza affarinikkeiwall streetspread
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.