A- A+
Economia
Cina, la Banca centrale svaluta yuan del 2% sul dollaro
"L'altro giorno c'è stata, a sorpresa, una forte diminuzione delle esportazioni cinesi, scese su base mensile del 9% contro le previsioni flat, scatenando una serie di ripercussioni". Mario Spreafico, direttore degli investimenti di Schroders Wealth Management, intervistato da Affaritaliani.it, spiega i motivi della svalutazione dello yuan cinese e le conseguenze sui mercati. "Il governo di Pechino sta cercando di fare una serie di riforme, ad esempio sulle holding per aiutare la corporate governance delle aziende. Il tutto è legato alla crisi della Cina, anche questa mossa inaspettata della svalutazione. Il rapporto yuan-dollaro è stato il tema dominante degli ultimi dieci anni con uno scambio di accuse tra Washington e Pechino, con quest'ultima che teneva il cambio molto basso. Il tema vero è la minore competitività della Cina, anche se è un fattore destinato a rientrare con le riforme che aiuteranno la Cina ad essere meno dipendente dalla domanda estera e più da quella interna". E i mercati negativi? "Gli esportatori verso la Cina ne risentono ed ecco perché il comparto del lusso è in forte calo a Milano. Ma non credo che sia un terremoto per l'Europa, anche perché la lite Stati Uniti-Cina non è una cosa nuova".

Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)

Borse europee: chiudono in perdita dopo svalutazione yuan - Le borse europee chiudono in perdita. Pesa la svalutazione del 2% dello yuan cinese, decisa per dare una mano all'economia.

La svalutazione della moneta cinese fa lievitare il dollaro, danneggiando i titoli legati alle commodity.

Giu' i titoli industriali e quelli dell'auto per il timore di una contrazione economica in Cina, che penalizza anche i titoli del lusso. Il listino peggiore e' Francoforte che arretra del 2,68% a 11.293,65 punti, anche a causa della discesa a sorpresa dell'indice Zew in Germania.

Londra cede l'1,06% a 6.664,54 punti. A Milano l'indice Ftse Mib perde l'1,12% a 23.698,49 punti e Parigi cala dell'1,86 a 5.099,03 punti. Giu' dell'1,32% Madrid. Bene Atene che festeggia l'accordo tecnico raggiunto tra la Grecia e in creditori, avanzando del 2,14%.

Cina, la Banca centrale svaluta yuan del 2% sul dollaro - La Banca centrale cinese ha deciso di svalutare a sorpresa lo yuan di quasi il 2% rispetto al dollaro. Lo ha comunicato lo stesso istituto spiegando che si tratta di una misura che ha lo scopo di portare il tasso di cambio ad un livello piu' orientato al mercato.

La People's Bank of China ha fissato la cosiddetta 'parita' centrale' tra yuan e dollaro a 6.2298 yuan contro dollaro. Ieri il cambio fissato era a 6.1162 yuan. Secondo l'agenzia Bloomberg si tratta di una riduzione record.

 

Tags:
cinayuan
S
i più visti
in evidenza
Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Cristina D'Avena, bikini esplosivo
Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO


casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.