A- A+
Economia
Clima, top manager al World Economic Forum: "Niente più come prima"

Niente più 'business as Usual'. È quanto hanno affermato 30 amministratori delegati e alti rappresentanti di aziende multinazionali in una dichiarazione presentata nel corso di una conferenza del World Economic Foruma Ginevra, come riporta Ansa

Secondo i leader delle grandi aziende riuniti nel "Ceo Action Group", tra cui per l'Italia l'amministratore delegato di Eni Claudio Descalzi e il suo omologo in Snam Marco Alverà, "la ripresa post Covid-19 è l'occasione per reimpostare l'economia europea secondo un nuovo modello di crescita, che punta a emissioni 'net-zero', basato sulla circolarità, sulle energie rinnovabili e sull'industria a basse emissioni di carbonio".

Il Ceo Action Group ritiene che la via d'uscita dalla crisi attuale "non può essere più la stessa" e i suoi membri si impegnano a "ridurre l'impronta carbonica" delle aziende e a "impiegare nuovi modelli di produzione e di lavoro" per fornire il proprio contributo alla "decarbonizzazione dell'economia europea e raggiungere la neutralità climatica entro il 2050".

Loading...
Commenti
    Tags:
    enisnam
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Da Commisso a Friedkin e Elliot I nuovi padroni del calcio

    Economia

    Da Commisso a Friedkin e Elliot
    I nuovi padroni del calcio


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia vince tra le WRC3

    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia vince tra le WRC3

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.