A- A+
Economia
Coronavirus, Italia: 43% sintomatici non avvisa, famiglie perdono 500 euro

Emerge dalla secoda indagine di Altroconsumo che in Italia il 43% di chi ha sintomi non si attiva, e che la perdita economica di ogni famiglia è di quasi 500 euro


Dopo i risultati diffusi nelle scorse settimane, Altroconsumo ha condotto una seconda indagine statistica su come stanno reagendo gli italiani all’emergenza sanitaria dovuta all'allarme Covid-19 e quali sono le ricadute economiche all’interno del nucleo familiare.

Tra i risultati principali emerge che la maggior parte dei cittadini ha recepito le regole, ma c'è ancora chi le segue solo parzialmente e che anche in presenza di sintomi riconducibili a un'infezione da coronavirus, nel 43% dei casi si sceglie di non informare il medico o i numeri di assistenza.

Per quanto riguarda le conseguenze economiche, arriva quasi a 500 euro - per il momento - la perdita media di reddito per ogni nucleo familiare.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiacovid-19emergenza coronavirusindagine
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Salvini: chiese aperte per Pasqua Da sola la scienza non basta

    Coronavirus vissuto con ironia

    Salvini: chiese aperte per Pasqua
    Da sola la scienza non basta


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon

    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.