A- A+
Economia
Covid, Fmi: "Aiuti monstre da 11.700 mld. Debito mondiale al 100% del Pil"
(fonte Lapresse)

"La crisi del Covid-19 ha devastato le vite delle persone, l'occupazione, gli affari. I governi hanno preso misure forti per ammortizzare il colpo, con azioni fiscali per un totale impressionante di 11.700 miliardi di dollari nel mondo", una cifra vicina al 12% del Pil globale (all'11 settembre 2020).

E' quanto si legge nel Fiscal Monitor e nell'articolo sul blog del Fondo monetario internazionale che accompagna la sua pubblicazione. "Queste ancore di salvezza hanno salvato vite e mezzi di sostentamento, ma sono costose e, insieme a rapidi cali nel gettito fiscale a causa delle recessione, hanno spinto il debito pubblico globale ai massimi di tutti i tempi, vicino al 100% del Pil. Con molti lavoratori ancora disoccupati, con le piccole imprese in difficoltà, con 80-90 milioni di persone che probabilmente finiranno in estrema povertà nel 2020, è troppo presto per rimuovere il sostegno eccezionale garantito dai governi. Ma molti Paesi dovranno fare di più con meno, visti i crescenti vincoli di budget".

"Nel 2020, i deficit dei governi sono destinati ad aumentare in media del 9% del Pil, con il debito pubblico globale atteso vicino al 100% del Pil, un record. Con l'assunto di base di un salutare rimbalzo dell'attività economica e tassi d'interesse bassi e stabili, il debito pubblico globale dovrebbe stabilizzarsi nel 2021, in media, a eccezione di Cina e Stati Uniti".

Secondo il Fondo, "serve comunque fare di più per affrontare l'aumento di povertà, disoccupazione e diseguaglianza e per promuovere la ripresa economica".

Loading...
Commenti
    Tags:
    fmiallarme debito: dai governi aiuti monstre da 11.700 miliardi
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Quando non rinunci alla tavolata Ma a Natale bussa la polizia...

    Coronavirus vissuto con ironia

    Quando non rinunci alla tavolata
    Ma a Natale bussa la polizia...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979

    Mercedes Classe G festeggia 400.000 unità prodotte dal 1979

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.