A- A+
Economia

La Camera ha approvato la questione di fiducia posta dal governo sul decreto legge Irpef, quello che contiene gli 80 euro in busta paga per i dipendenti che guadagnano meno di 24mila euro all'anno, con l'estensione (a scendere) fino a 26mila euro. La tredicesima fiducia in poco più di cento giorni d'esecutivo è stata approvata con 342 voti favorevoli, i contrari sono stati 201. Con il voto di fiducia di oggi e il successivo voto finale, previsto per domani, il decreto, che non ha subito modifiche rispetto al testo licenziato dal Senato (dove è passato con la fiducia), sarà approvato in via definitiva

Iscriviti alla newsletter
Tags:
decreto irpefirpefbonus
i più visti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
16 maggio 1968: Citroen presenta alla stampa mondiale la Mehari

16 maggio 1968: Citroen presenta alla stampa mondiale la Mehari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.