A- A+
Economia
draghi

Se in generale sulla competitività in Europa si sono fatti "pochi progressi", secondo il presidente della Bce Mario Draghi "qualche segnale incoraggiante" si è già visto in paesi come l'Italia e la Spagna. Nel ribadire che le riforme strutturali sono essenziali, Draghi ha sottolineato che paesi come Italia e Spagna hanno fatto molta strada nel risanamento dei loro conti pubblici, ma meno per ripristinare la competitivita' perduta. Su questo, ha detto, questi paesi devono ancora "recuperare".

Un aumento dei tassi di interesse "danneggerebbe i paesi piu' vulnerabili": come ha spiegato il presidente della Bce Mario Draghi, anche se i tassi bassi per un periodo "troppo lungo" possono porre un problema, "tassi di interesse piu' alti non saranno garantiti al momento".

Il numero uno dell'Eurotower definisce "Lo stress economico e la disoccupazione giovanile'' in alcuni paesi dell'Eurozona, "tragedie".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
draghiripresalavoro
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.