A- A+
Economia
Elkann, da Stellantis a Ferrari: ecco lo stipendio monstre del patron di Exor
John Elkann (foto Lapresse)

John Elkann: lo stipendio da capogiro del Presidente di Stellantis e Ferrari

John Elkann, designato erede dal leggendario nonno Gianni Agnelli, è ora al timone dell'enorme impero familiare, che trova sì il suo fulcro nel mondo dei motori, ma si estende ben oltre. Stellantis, che include marchi storici come Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Maserati, e Ferrari, è solo una parte del vasto portafoglio della famiglia Agnelli, che comprende anche il Gruppo Gedi nell’editoria e la Juventus nel calcio.

Certo gestire un’eredità così prestigiosa non è un compito semplice, ma da questo lascito, quanto si mette in tasca John Elkann?

LEGGI ANCHE: "Fuori dalla cassaforte Dicembre", la lettera che fa tremare John Elkann

John Elkann: ecco quanto guadagna

Quantificare il patrimonio complessivo di Elkann e della famiglia Agnelli è quasi impossibile, data la sua vastità. Tuttavia, è possibile stimare lo stipendio che il nipote dell'Avvocato percepisce grazie ai suoi incarichi in Exor e Ferrari. Secondo Milanofinanza, il 2023 è stato un anno davvero fruttuoso per Elkann, che ha guadagnato quasi 10,8 milioni di euro: 8,4 milioni da Exor e 2,39 milioni da Ferrari. Nel dettaglio è salario fisso di Elkann è di circa 500 mila euro, mentre il resto è variabile, proporzionato ai risultati conseguiti dalle aziende.

Un aumento notevole se paragonato all’anno precedente, quando Elkann aveva incassato poco più di 6 milioni di euro, di cui circa 4 milioni provenienti da Exor e poco meno di 2 milioni da Ferrari.

 

 






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.