A- A+
Economia
Elon Musk-John Elkann pro nucleare: “Fonte sicura, più rischi dal carbone”

Italian Tech Week, Musk-Elkann aprono al nucleare: "Tecnologia da incrementare" 

Nucleare sì, nucleare no. Rinnovabili sì, rinnovabili no. Il dibattito attuale sulle questioni energetiche, a livello politico ed economico, ruota sempre più attorno a una necessità: l’abbattimento delle emissioni di anidride carbonica. Un tema caldo e vivace che ha trovato spazio anche all’Italian Tech Week, dove sia il numero uno di Tesla Elon Musk, che il presidente di Stellantis, John Elkann, in un dibattito incalzante sul futuro dell'automotive, i rincari energetici, e la sfida climatica, si sono schierati dalla parte del tanto discusso atomo, "una tecnologia sicura", che “dovremmo usare di più”.

"Sull'energia nucleare e non quella tradizionale, ma quella rinnovata, bisogna pensare in modo positivo", perchè è "una tecnologia sicura" e che "dovremmo usare di più", ha detto il numero uno di Tesla, in collegamento dal Texas. “A lungo termine riusciremo ad avere energia dal sole e dal vento, ma dovremmo usare più nucleare o almeno non chiudere le centrali che abbiamo perchè non rappresentano un pericolo. Ci sono prove di maggiori pericoli per la salute derivanti dall'utilizzo del carbone che non dal nucleare", ha continuato Musk. “Sono sorpreso che alcuni Paesi abbiano abbandonato il nucleare, perchè è una fonte energetica sicura e non rappresenta un pericolo".

Sulla stessa scia anche il presidente di Stellantis, John Elkann, che ha sottolineato quanto sia importante “continuare a sviluppare nel settore”, soprattutto in un momento storico nel quale le questioni energetiche sono sempre più calde, la carenza di energia si fa sentire, così come il rialzo dei prezzi. "Dobbiamo affrontare il tema dei prezzi, che stanno salendo alle stelle, per esempio per quanto riguarda il gas, e dobbiamo capire come fare in modo di produrre energia senza emissioni, senza produrre emissioni di anidride carbonica", ha detto Elkann. In quest'ottica, d’accordo con Musk, una via percorribile è quella dell'energia nucleare, "è una soluzione che conosciamo, sicura e che dovremmo sviluppare in parallelo alle rinnovabili", ha detto Elkann, spiegando che l'aumento del prezzo dell'uranio è il segno di un aumento del suo utilizzo in Cina e India e la prova che il mondo sta andando in questo senso. 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    elon musk john elkann nucleareelon musk nucleareelon musk nucleare carbone
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota presenta la nuova Corolla Cross

    Toyota presenta la nuova Corolla Cross

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.